Utente 307XXX
Salve, vorrei un parere medico su una questione molto importante, mio figlio christian ha una cardiopatia congenita complessa con stenosi della valvola aortica di grado severo e stenosi mitralica sottovalvolare (anomalie dei muscoli papillari) di grado severo, fibro-elastosi del ventricolo sinistro.
Il bambino ha già subito 3 interventi, tra cui una sostituzione della valvola mitralica con valvola meccanica.
Adesso dopo il controllo i medici ci hanno dato una brutta notizia e quindi ci prepariamo al 4° intervento per sostituire la valvola aortica.
Io volevo sapere se c'erano delle complicanza avendo già una valvola meccanica metterne un' altra a distanza di quasi un anno?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Mancano molte informazioni che permetterebbero di fare una stima del rischio operatorio più precisa.

Consideri però che, se non fosse stato assolutamente necessario, i colleghi non avrebbero assolutamente, preso la decisione di un nuovo intervervento cardiochirurgico, che pur fattibile, è senza dubbio gravato da un rischio operatorio consistente, non legato al fatto di dover impiantare una nuova protesi, ma al reintervento in sè ed alla nuova circolazione extracorporea.

In bocca al lupo

GI