Utente 287XXX
Salve sono un ragazzo di quasi 23 anni, alto magro e abbastanza sportivo ..a maggio dell anno scorso feci una visita cardiologica : P A 130 / 65 fc 90 e l ecg tutto regolare, la cardiologa pero mi disse che sono un soggetto estremamente ansioso e mi disse di consultare uno specialista in psicologia.. Io non ci feci caso piu di tanto e e ritornai alla mia vita normale..sono stato sempre un soggetto un po ipocondriaco ma non esageratamente ho fatto controlli normali ecotiroide analisi al sangue mappatura dei nei tutto ok.. Monitoravo la mia pressione circa 1 volta ogni 2 settimane la massima sempre tra 125 e 130 e la minima da 65 a 77 raramente a 80 !i miei problemi diciamo sono cominciati a dicembre !tornato dalla palestra a piedi mi misurai la pressione ed era 142 con 90 incominciai ad impanicarmi la rimisurai e avevo 160 con 90 e 120 di fc sono entrato ancora di piu nel panico e sono andato a letto..l indomani misuro la pressione poi volte nellq mattinata ed era rientrata nei miei valori standard! 127 con 70 129 con 69 e 130 co 80 valori nella norma ..solo che nella mia mente si e' instaurato un processo ansioso anche per via della mia familiarita riguardo l ipertensione..da li in poi mi recai 2 volte dalla dottoressa e ogni volta che ci andavo avevo delle crisi di ansia infatti al momento della misurazione avevo 150 con 80 e una volta 160 con 80.. La dottoressa mi prescrisse delle compresse alla valeriana e ridendomi mi disse che la mia era ansia che mi portava stress..effettivamente rientrando a casa dopo in po la pressione ritornava a valori accettabili ! Ma io ho perseverato e di mia spontanea volonta ho fatto un holter pressorio, una giornata infernale dato la mia paura per la pressione.. Il risultato alla fine e' stato che la pressione durante la giornta e' stata accettaibile dai 111 di massima ai 140 e da 50 65 70 80 e 90 max di minima, solo che ho avuto 2 3 picchi piu alti dovuti secondo il cardiologo allo stress emotivo, da li in poi pero tolta la fissa esagerata per la pressione ho cominciato ad accusare altri disturbi come tachicardia , palpitazioni e un ansia eccessiva..ho avuto anche un attacco di panico durato 10 minuti con forissima tachicarida e palpitazioni e dispnea..ho fatto altri controlli mi hanno trovato un polipo nasale e un reflusso e mi hanno pure detto che a volte oltre alla ansia la tachicardia e le palpitazioni possone essere legate al reflusso ..i medici mi dicono che e' tutto ok che sono ansioso e stressato.. Io un giorno ci credo e io giorno dopo riprendono le mie paranoie.. Sto facendo delle consulenze da una psicologa un po ultimamente i miei disurbi si sono attenuati.. Ho qualche episodio sporadico di tachicardia e anche di insonnia .. L insonnia e' sporadica alterno notti che dormo tranquillamente e notti insonni dove prendo sonmo tardi, da premettere non prendo ansiolitici per paura della dipendenza che creano..volevo sapere tutti questi disturbi che ho avuto possono essere legati ad un eccessiva ansia?grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sono evidentemente riferibili all ansia come lei stesso ha capito.
Smetta di misurarsi la,pressione.
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio ! Ho solo paura che ogni volta sia un po piu ansioso possa avere la pressione piu alta e questo possa nuocere alla salute del mio cuore, mi hanno detto e ho anche studiato che l ipertensione e' una condizione cronica e che nel mio caso si tratta di picchi sporadici dovuti allo stress da ansia.. Inoltre mi puo confermare che in un soggetto iperteso non si verifica l abbassamento fisiologico della pressione..purtroppo per tranquillizzarmi ce ne vuole ma il suo parere mi rasserena..quindi lei pensa che le palpitazioni egli episodi di tachicardia siano legati all ansia?? Da premettere che nella mia vita ho fatto ecg sia a riposo sia sotto sforzo quando anni fa feci la visita per il militare e nn e' mai risultata alcuna anomalia di nessun tipo, quindi pensa che possa escludere anche qualche aritmia?? Per l ansia un medico amico di mio padre mi ha prescritto uno spray e gocce a base di erbe ..posso uutilizzarle tranquillamente? Un ultima cosa non ho mai riscontrato problemi durante l attivita fisica, tranne ultimamente un peso nello stomaco , potrebbe essere il reflusso? Posso fare attivita serenamente? Lq ringrazio anticipatamente
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi gli spray e le gocce alle erbe sicuramente fanno bene all erborista ed al farmacista che gliele vende.
Certamente deve fare attivita' fisica; dopo aver eseguito un ECG sotto sforzo al cicloergometro o tapis roulant, come sempre.
Arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio ! Ho solo paura che ogni volta sia un po piu ansioso possa avere la pressione piu alta e questo possa nuocere alla salute del mio cuore, mi hanno detto e ho anche studiato che l ipertensione e' una condizione cronica e che nel mio caso si tratta di picchi sporadici dovuti allo stress da ansia.. Inoltre mi puo confermare che in un soggetto iperteso non si verifica l abbassamento fisiologico della pressione..purtroppo per tranquillizzarmi ce ne vuole ma il suo parere mi rasserena..quindi lei pensa che le palpitazioni egli episodi di tachicardia siano legati all ansia?? Da premettere che nella mia vita ho fatto ecg sia a riposo sia sotto sforzo quando anni fa feci la visita per il militare e nn e' mai risultata alcuna anomalia di nessun tipo, quindi pensa che possa escludere anche qualche aritmia?? Per l ansia un medico amico di mio padre mi ha prescritto uno spray e gocce a base di erbe ..posso uutilizzarle tranquillamente? Un ultima cosa non ho mai riscontrato problemi durante l attivita fisica, tranne ultimamente un peso nello stomaco , potrebbe essere il reflusso? Posso fare attivita serenamente? Lq ringrazio anticipatamente
[#5] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Quindi lei mi consilia di effettuare un ecg sotto sforzo o qullo che ho fatro qualche anni fa non e' piu attendibile?
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per chi fa sport e' consigliato una volta all'anno.
La saluto
cecchini
[#7] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Ok anche se non faccio sport a livello agonistico.. Gioco a pallone con gli amici e vado in bici , ho fatto 2 annetti di pesistica, ora ho staccato faccio piu lavoro aerobico bici e corsetta, comunque faro un ecg sotto sforzo al piu presto grazie
[#8] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Ok anche se non faccio sport a livello agonistico.. Gioco a pallone con gli amici e vado in bici , ho fatto 2 annetti di pesistica, ora ho staccato faccio piu lavoro aerobico bici e corsetta, comunque faro un ecg sotto sforzo al piu presto grazie
[#9] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Professore le volevo chiedere ho letto i giro di questa ipertensione labile dove la pressione e' normale ma ha rialzi improvvisi! Devo preoccuparmi oppur la mia pressione puo essere che sia stata legata alla ansia e lo stress.. Secondo lei dovrei anche smettere di leggere su internet?
[#10] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Professore le volevo chiedere ho letto i giro di questa ipertensione labile dove la pressione e' normale ma ha rialzi improvvisi! Devo preoccuparmi oppur la mia pressione puo essere che sia stata legata alla ansia e lo stress.. Secondo lei dovrei anche smettere di leggere su internet?
[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' legata certo alla sua ansia.
Spenga il computer e vada un po' in giro: sono certo che trovera' qualche valido motivo fisologico per sentirsi battere il cuore, a 23 anni.
La saluto
[#12] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Grazie professore.. Davvero! Cordiali saluti
[#13] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Professore volevo solo chiederle un consiglio ! Come posso fare in futuro a evitare di prendermi d asia durante la misurazione della pressione?? Cioe evitare la cosiddetta sindrome da camice bianco? Ho paura che ogni volta che faccia una visita medica mi aumenti la pressione !!
[#14] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Professore volevo solo chiederle un consiglio ! Come posso fare in futuro a evitare di prendermi d asia durante la misurazione della pressione?? Cioe evitare la cosiddetta sindrome da camice bianco? Ho paura che ogni volta che faccia una visita medica mi aumenti la pressione !!
[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei e' un ansioso, e non e' detto che cambiera' mai.
Se non ce la fa a dominarsi da solo, a 23 anni, cerchi di parlarne con il suo medico per stabilire una terapia per la su ansia.
Dato pero' che questa e' la 13esima replica sul fatto che lei e' ansioso, le sarei grato se leggesse tutto cio' che le ho gia' scritto per evitare di ripeterci a l'infinito
Arrivederci
cecchini
[#16] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la pazienza professore !gentilissimo cordiali saluti
[#17] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Professo cecchini tralasciando il discorso che sono ansioso questo e' affermato, ieri ho avuto una piccola operazione a una cisti, avevo una frequenza normale prima di entrare in sala,appena mi hanno cominciato a monitorare tramite ecg ho cominciato ad avere una fortissima tachicardia sinusale 150 di frequenza ma nessuna anomali rilevata dal ecg, ma la cosa che mi ha stupito era la pressione 119 con 90 , volevo chiederle perhe mesi addietro al momento della misurazione della pressione avevo valori di sistolica tra 150 e 160, da premettere che l anestesista mi ha fatto distrarre e la frequenza e' cominciata a scendere , anzi quando mi misero l holter avevo 170 , picchu associai sempre a tachicardia e agotazione, poi ando scendendo,comunque mi hanno dimesso con 134 con 82,volevo chiederle un suo parere perche ieri nonostante la forte agitazione non mi e' aumentata tanto la pressione?a livello fisiologico cosa accade, le pongo quest ulteriore domanda perche le sue risp in questo periodo mi hanno aiutato a tranquillizzarmi
[#18] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Professo cecchini tralasciando il discorso che sono ansioso questo e' affermato, ieri ho avuto una piccola operazione a una cisti, avevo una frequenza normale prima di entrare in sala,appena mi hanno cominciato a monitorare tramite ecg ho cominciato ad avere una fortissima tachicardia sinusale 150 di frequenza ma nessuna anomali rilevata dal ecg, ma la cosa che mi ha stupito era la pressione 119 con 90 , volevo chiederle perhe mesi addietro al momento della misurazione della pressione avevo valori di sistolica tra 150 e 160, da premettere che l anestesista mi ha fatto distrarre e la frequenza e' cominciata a scendere , anzi quando mi misero l holter avevo 170 , picchu associai sempre a tachicardia e agotazione, poi ando scendendo,comunque mi hanno dimesso con 134 con 82,volevo chiederle un suo parere perche ieri nonostante la forte agitazione non mi e' aumentata tanto la pressione?a livello fisiologico cosa accade, le pongo quest ulteriore domanda perche le sue risp in questo periodo mi hanno aiutato a tranquillizzarmi
[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Aacolti, la smetta di parlare di valori di pressone e di frequenza
I valori che lei riporta sono motivati dall ansia.
Con questo la saluto
[#20] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio sempre e cmq dottore, stamattina ho rilevato la mia P A 4 volte con distanza di un minuto : 144 / 77 , 127/77 , 128/69 , 130 / 82. Penso che siano valori piu che accettabili e quindi spero mi possa mettere il cuore in pace in tutti i sensi e la ringrazo comunque per la sua pazienza e disponibilità
[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I valori sono normali.
Co questo la saluto
arrivederci
cecchini
[#22] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Dott cecchini le volevo chiedere una cosa ! Come mai mi capita spesso che da sdraiato mi pulsa l addome in zona ombelicale, cioe' proprio e' come se vedessi proprio il battito del cuore nella zona ombelicale, a me hanno detto che capita soprattutto nei soggetti magril
[#23] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Dott cecchini le volevo chiedere una cosa ! Come mai mi capita spesso che da sdraiato mi pulsa l addome in zona ombelicale, cioe' proprio e' come se vedessi proprio il battito del cuore nella zona ombelicale, a me hanno detto che capita soprattutto nei soggetti magril
[#24] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
si si chiama aortismo , e' un fenomeno normale
Arrivederci
cecchini
[#25] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio sempre per la sua immensa disponibilità. è un professionista eccellente
[#26] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Dott cecchini un altra curiosita, e' normale che a volte vede proprio pulsare il polso carotideo ? E' possibile perche in faccia sono abbastanza smagrito e quindi risulta piu visibile? A volte mi fa impressione
[#27] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Esattamente. In soggetti magri e' possibile visualizzare la pulsatilita' delle carotidi
Arrivederci
[#28] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Dott cecchini scusi se la disturbo, le volevo chieder in questi mesi ma soprattutto oggi quando sono a letto e messo a pancia sotto , percepisco in modo molto a accentuato il mio battito cardiaco anche se la frequenza e il ritmo che percepisco mi sembrano normali lo sento molto intensamente e per un periodo prolungato e mi fa prendere sonno piu difficilmente, a volte lo sento pure leggermente in gola quando sono pero messo in posizione supina ma molto meno, di piu quando sono a pancia sotto
[#29] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Dott Cecchini salve , la mia ansia va molto meglio :D le volevo porre l'ultima questione, ho riletto bene il mio holter e mi ha dato una pressione diurna di media :142/77 e di notte:118/62, siccome ho letto che la diagnosi dfi ipertesione ambulatoriale si ha quando la pressione media è > 135/85 cosa direbbe del mio caso? che è sempre prevalente la componente emotiva? anche perchè nelle conclusioni il medico non ha refertato nulla quindi suppongo che il mio caso non sia preoccupante. attendo una sua gentilissima risposta
[#30] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E lei dorma di fianco o a pancia sopra, no?
Con questo la saluto