Utente 266XXX
Salve mia madre di anni 68 è stata operata 1 settimana fa per un intervento di cambio valvola mitrale(immettendo una meccanica) e ablazione per eliminazione fibrillazione atriale cronica.Da allora è ancora in terapia intensiva con maschera per respirare, e inoltre ha anche dovuto essere sottoposta ad un ulteriore operazione per tamponare un piccolo versamento di sangue.Mi chiedo, questi tempi in T.I.P.O sono normali? Dovrei preoccuparmi ? I medici ci dicono che è normale che non abbia ripreso ancora bene la respirazione, ma non vorrei che volessero in qualche modo addolcire la pillola,e che ci sia qualcosa sotto, perchè mi sembra moltissimo restare 1 settimana in TIPO ...
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Dipende tutto dalle condizioni del cuore e dalla paziente nel preoperatorio.

Può essere spesso necessario qualche giorno di degenza aggiuntivo, tanto più che mi riferisce del drenaggio di un versamento perricardico.

In linea di massima è una degenza più lunga della media, ma non credo che i colleghi abbiano interesse a volerle nascondere qualcosa.

Sappia che rimarrà in terapia intensiva il tempo necessario a fare in modo che le cose vadano per il verso giusto.

In bocca al lupo.

GI


[#2] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Ok ,quindi non è una degenza di durata anomala, a questo punto quindi non mi resta che attendere che questo decorso post-operatorio termini al piu presto e nel migliore dei modi ovviamente.
Grazie mille per il consulto è stato gentilissimo.
Cordiali Saluti