Utente 107XXX
Buonasera, da ormai più di un mese soffro di un dolore/fastidio nella zona sublinguale che si é presentato all'improvviso. Il dolore si manifesta toccando la zona con la lingua oppure se cerco di muovere la lingua verso i molari e ad occhio nudo non si vedono lesioni di sorta ne arrossamenti. Ho fatto per alcuni gg sciacqui con paroex 0.2% che poi ho sospeso perché mi lasciava in bocca una brutta sensazione (come se non ci fosse più mucosa ma pelle normale, non so come meglio spiegare, tant'é che mi trovavo in bocca lembi di mucosa) e non ha avuto alcun effetto. Sono quindi andata dal dentista per una visita e con una lastra abbiamo escluso i calcoli ma ad un esame visivo erano visibili delle lievi macchie striate biancastre. Ho quindi assunto Zimox per 5 gg e Micotef Gel 2% per una settimana. Il secondo giorno di applicazione il dolore é sparito improvvisamente per poi ripresentarsi uguale a prima due gg dopo. Insomma dopo un mese e viarie cure iniziò ad essere preoccupata. Questa settimana ho un altra visita odontoiatrica
Preciso inoltre che non ho variato le mie abitudini alimentari, non fumo e non ho avuto nessun "incidente" che possa avermi causato ferite in bocca. In passato soffrivo spesso di afte, anche piuttosto grandi, ma negli ultimi anni fortunatamente non me ne vengono quasi piú.
Ringrazio anticipatamente chi vorrà darmi un parere.
[#1] dopo  
Dr. Angelo Itri
24% attività
4% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

è difficile darle un parere senza un esame obiettivo. Le faccio una domanda: le analisi del sangue come sono?

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo Dr. Itri, gli esami del sangue risalenti a ottobre 2011 (un pò vecchiotti ma li ripeterò la prossima settimana) sono nella norma ad eccezione di questi due valori: emocromo hgb 11.4 g/dl ed emocromo hct 34%. Sono sempre stata un pò anemica ma non ho mai avuto disturbi di sorta. Periodicamente ho anche provato ad assumere integratori di ferro ma ho sempre dovuto sospendere perché mi causano grossi malesseri, forti abbassamenti di pressione quasi al limite dello svenimento, nausea ecc, anche quelli per bambini. Incuriosita dalla sua domanda ho fatto qualche ricerca e ho letto che l'anemia può causare infiammazioni della mucosa orale. Il mio problema potrebbe quindi essere causato dall'aggravarsi dell'anemia?
Inoltre ho dimenticato di scrivere che da un paio di giorni, tra cui oggi, verso sera mi vengono 2/3 linee di febbre. Non so se può essere inerente.
Grazie in anticipo per la cortese risposta.