Utente 307XXX
Buongiorno Professori.

Da dieci giorni mi è stata diagnosticata una cisti sierosa congiuntivale all'occhio sx senza nessuna spiegazione sulla causa. Mi è stato dato cortisone via orale e nell'occhio. La cisti la mattina risulta notevolmente più grande mentre tende a diminuire di spazio nell'arco della giornata. L'unica soluzione che mi è stata proposta al pronto soccorso è di "tagliarla". Esiste altra possibilità? L'incipit è che mi sono strofinata l'occhio in uno stato di rossore per causa agenti esterni, non avevo il collirio e mi sono "grattata", dopo poco mi sono accorta che c'erano queste vescicolette.

Grazie per quanto potrete rispondermi.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gent.ma,
a volte si riassorbe da sola, ma se la infastidisce deve essere a asportata in toto, con la capsula, altrimente ricresce

Cordiali saluti