Utente 280XXX
Buongiorno dottore,
Sono una ragazza di 25 anni, con diagnosi di pcos da 8.
Oltre alla classica immagine ecografica dell'ovaio ( cisti a rosario), soffro di amenorrea, sono in sovrappeso ( bmi 26,con distribuzione dell'adipe maschile) e ho un modesto irsutismo.
Ho utilizzato per 5 anni contraccettivi orali per regolarizzare il ciclo mestruale, e il ciclo è tornato regolarmente ogni mese durante la terapia.
A gennaio,pero,Ho deciso insieme al mio nuovo ginecologo di sospendere la pillola, visto l aumento ponderale (prima della terapia ormonale ero normopeso) e visti i numerosi sbalzi di umore che mi hanno reso la vita un inferno.
La terapia che mi è stata data è chirofol 500 e regime alimentare corretto,con attività sportiva.
Nel mese di marzo ho avuto un ciclo abbastanza regolare, poi da allora più niente.
Trovo che con chirofol la mia salute sia nettamente migliorata, niente più attacchi di fame ne di sbalzi di umore, ma purtroppo il ciclo non è piu tornato.
Ho appuntamento con l' endocrinologo alla fine del mese per valutare eventuali terapie.
Mi chiedevo però se esiste una alternativa valida naturale per riavere il ciclo! Sono davvero stanca di questi ormoni.
Ho sentito parlare di hormell (10 gc 3 volte al gg) potrebbe essere adatto alla mia situazione?nel caso si tratterebbe di assumerlo per sempre?
Un'amica mi ha consigliato prodotti a base di artemisia e salvia in tintura madre, francamente sono un po' dubbiosa, ma sono comunque incuriosita. Sarebbe davvero bello poter trovare una soluzione alternativa. Mi può dire qualcosa di piu specifico circa le possibilità naturali?
La ringrazio infinitamente per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in medicina non convenzionale esistono numerose possibilità per favorire la regolazione del ciclo mestruale;
i consigli via web però sono necessariamente parziali e non assicurano risultati soddisfacenti.
Così com'è prassi per la terapia ufficiale deve chiedere aiuto ad un collega esperto in queste discipline.

Cordialmente.