Utente 248XXX
Sospensione della pillola anticoncezionale prima di un intervento chirurgico

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente, forse sarebbe necessario avere maggiori informazioni per poterle rispondere: tipo di intervento, data prevista, ect..
Cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno dottoressa, innanzitutto mi scuso per non aver saputo descrivere la mia situazione ma sono nuova su questo sito.
Le spiego il più chiaramente possibile il mio caso.
Ho 19 anni e da aprile prendo la pillola anticoncezionale. Tra pochi giorni avrei dovuto subire un intervento al ginocchio destro per ricostruzione del legamento crociato, ma purtroppo durante il colloquio con l'anestesista mi è stato detto che avrei dovuto sospendere l'assunzione della pillola per 40 giorni prima dell'operazione.
Mi è stata descritta la possibilità di incorrere in un'embolia polmonare nel caso in cui avessi deciso di affrontare comunque l'intervento.. il medico mi ha anche proposto di sottopormi ad una terapia anticoagulante nel caso in cui non avessi voluto rimandare l'operazione. Volevo sapere qual'è secondo lei la scelta migliore e meno rischiosa.

La ringrazio moltissimo, cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, l'indicazione datale dal collega anestesista è corretta in rapporto anche e sopratutto al tipo di intervento cui deve sottoporsi. La sospensione sarebbe auspicabile, ma la terapia anticoagulante può essere intrapresa senza problemi.
Pertanto stia tranquilla, cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio moltissimo per aver risposto alla mia domanda, è stata gentilissima
La saluto cordialmente