Utente 308XXX
Buongiorno da due anni mi è stata prescritaa ipertensione da grave obesità peso 130 kg per 165 cm di altezza assumo regolarmente la mattina ramipril 5+25 ma da due anni col sopraggiungere della calura estiva passando da temperature condizionate all'afa esterna, la pressione invece di scendere sale fino a 200 di max e 130 minima per brevi momenti, testimoniati dal pronto soccorso e dai colleghi, lavoro in ospedale, diversi cardiologi e il medico curante mi hanno detto di assumere un'altra pastiglia di ramipril appena sorge il problema, altri di usare ansiolin in quanto sono affetto da problemi di gestione dell'ansia, secondo voi qual' è il rimedio migliore a questo brusco innalzamento pressorio?
Inoltre a che bmi devo riuscire ad arrivare con dieta e palestra per far scomparire il problema pressorio dovuto ad obesità grave?
Ho notato che la pressione ritorna subito normale appena mi sdraio in una stanza molto fresca come quelle dei pronto soccorso è normale?
Vi ringrazio anticipatamente
Cordialmente
Luca Marrone

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non è normale e tutto fà pensare che il sospetto che l'ansia le giochi un brutto scherzo è condivisibile....Tuttavia mi sento di consigliarle di eseguire almeno un Holter pressorio delle 24 h (utilizzando un bracciale di diametro adeguato) per verificare se la terapia assunta sia efficace nel controllo dei valori distribuiti nell'arco delle 24 h. Ovviamente mangi senza sale....
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille provvederò quantoprima per l'holter, infatti credo sia tutto dovuto all'ansia, l'afa mi sovreccita ma dopo un giorno sono talmente assuefatto che non uso mai i condizionatori, secondo lei che bmi devo raggiungere per regolarizzare la pressione? O è probabile che debba curare l'ipertensione a vita?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se lei è iperteso ha, per definizione, una malattia cronica dalla quale non si guarisce....si può e si deve combatterla solo controllando validamente i valori sisto-diastolici...
saluti