Utente 244XXX
Salve mia figlia di due anni ha avuto l'intervento di chiusura div ed impianto valvola polmonare di una tetralogia di fallot,adesso dopo due giorni di terapia intensiva é in camera.L' unica cosa che ha attaccato é un pesce maker perché il ritmo é un po' basso,mi hanno spiegato che é normale in questi casi,e che in massimo 15 giorni dovrebbe regolarizzarsi.vorrei sapere quali sono le possibilità che questo accada anche perché l' intervento é andato bene senza intoppi.grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Stia tranquilla, è molto comune una fase di questo tipo dopo gli interventi cardiochirurgici.

La stragrande maggioranza dei casi è una situazione reversibile che non necessita di impianto di pacemaker definitivo.

GI
[#2] dopo  
Utente 244XXX

Iscritto dal 2012
Grazie della risposta dottore,effettivamente adesso dopo 8giorni ha una frequenza sinusale 110/115.e tutti i vari holter ed ecg,hanno dato esiti positivi.Domani fará un altro holter per una maggiore sicurezza e dopodomani ci dimettono.grazie ancora della sua disponibilità
[#3] dopo  
Utente 244XXX

Iscritto dal 2012
salve dottore mi scusi se la disturbo ancora,ma mia figlia dopo circa 15 gg dall'intervento ha iniziato ad avere febbre,dalle prime visite si è riscontrata un infezione al primo punto della sutura con accumulo di pus,effettuata una pulizia della ferita ed una cura di antibiotico rocefin nello specifico per due settimane è stata bene,dopo di che ha avuto di nuovo febbre,siamo tornati in ospedale hanno riaperto la ferita ma il dottore non ha trovato altri punti che non si sono riassorbiti come in un primo momento si era pensato,durante questa seconda pulizia della ferita ha ritenuto opportuno sfilare il patch sternale per evitare aderenze dicendo che l'infezione sicuramente era portato da questo.Mi potrebbe spiegare per favore l'utilità di questo patch e se l'eliminazione di questo può portare delle complicanze in futuro?Adesso ha una bruttissima cicatrice per via dell'apertura ripetuta in quel punto.grazie in anticipo della risposta
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
In pazienti pediatrici è ormai comunissimo utilizzare queste pellicole che creano una separazione fisica tra tavolato sternale e cuore, evitando la formazione di aderenze e calcificazioni tra le due strutture.

Purtroppo in età adulta molti di questi bimbi hanno la necessità di sottoporsi a nuove procedure cardiochirurgiche in sternotomia e la presenza di queste pellicole agevola al chirurgo la riapertura del torace a distanza di anni dal primo intervento; la sua assenza non comporta nessun problema al paziente.

GI

[#5] dopo  
Utente 244XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottore,mi scusi se la disturbo,è un mese circa che mia figlia ha una tosse strana molto secca,leggendo il bugiardino dello zestril ho letto che questo può essere un effetto collaterale,di li ho contattato dove è stata operata e mi hanno detto di sospenderlo per una settimana.Lei cosa ne pensa?grazie in anticipo
[#6] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Mi sembra una strategia condivisibile.

In bocca al lupo.

GI