Utente 289XXX
Gentili dottori, vi scrivo in quanto non ho ben chiari i rischi che può creare il liquido pre eiaculatorio..la scorsa settimana ho avuto rapporti con il mio fidanzato sempre protetti tranne due volte..la prima è avvenuta in doccia ed è durato un minuto (se non anche di meno) e lui non è venuto nè durante il rapporto nè dopo..la seconda volta a distanza di un giorno è durato comunque meno di un minuto e anche stavolta non è venuto nemmeno dopo il rapporto però c'era del liquido trasparente..sta di fatto che io ero in periodo fertile e ora vorrei qualche delucidazione..corro qualche rischio?sono molto ansiosa..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

il liquido "pre-eccitatorio o pre-eiaculatorio" è prodotto da due ghiandole, poste nel piano perineale e chiamate del Cowper (chi le ha scoperte), e generalmente serve ad alzare il pH a livello dell'uretra, cioè il "canalino" da dove esce l'urina ma anche lo sperma, e teoricamente non ha spermatozoi ma permette a questi di uscire senza essere "colpiti" dall'acidità che generalmente è presente in questa struttura anatomica da dove passa appunto anche l'urina acida.

Detto questo poi, anche se quello che ci racconta non sembra essere stato "problematico", attenta a continuare in questi atteggiamenti poco "prudenti"; nelle situazioni da lei descritte la possibilità di una eiaculazione vera è sempre presente e quindi, se lei fosse in periodo fertile, il rischio di una gravidanza indesiderata allora sarebbe alto.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 289XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta lei è stato molto chiaro..ho provveduto a contattare il mio ginecologo per farmi prescrivere la pillola in quanto già la prendevo per le ovaie micropolicistiche quindi mi ha detto che non ci sono problemi..un ultima cosa,lei ha scritto che da come ho descritto la situazione la possibilità di una vera eiaculazione c'è sempre stata..in che senso?cioè io ho specificato che non ha eiaculato nè prima nè dopo il rapporto e lui mi ha assicurato che era lontano dall'eiaculazione..ho solo notato quel liquido e mi sono un po preoccupata
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

si rilegga bene e con attenzione quello che le ho scritto: "la possibilità di una eiaculazione vera è sempre presente e quindi, se lei fosse in periodo fertile, il rischio di una gravidanza indesiderata allora sarebbe alto."

Ancora un cordiale saluto.