Utente 204XXX
Buongiorno Egregi Dottori, ieri mattina ero un po' agitata come sempre e ho sentito un colpo o due nel petto e mi è' venuta tachicardia 130 b p m. Non passava dopo mezz ora circa e mi recavo dai vicini con crisi di pianto ansia paura nausea e da loro dopo 10 minuti avevo 112 b Pm. (Misurati con apparecchio predatorio) e pressione normale anche con 130. Mi recavo al pronto soccorso dove facevo ECG 114 pulsazioni e tutto nella norma solo un po veloce. Il battito e' tornato normale gradualmente solo alle 18 dalle 9.30 del mattino . Nel pomeriggio ho dovuto orinare ogni mezz ora e non sempre abbondante cosa che mi accade spesso quando sono agitata una sorta di cistite nervosa. Anche oggi che non ho tachicardia mi sta accadendo di nuovo nel pomeriggio. Mentre a avevo 130 battiti e poi 114 al contrario faticavo ad emettere urina pur avendo lo stimolo. l urologo pochi gg fa mi ha prescritto urinocoltura per urgenza minzione che ho da mesi e da due anni nei periodi di stress. La diagnosi e' stata disturbi da emotività , sono stata da loro molte volte per palpitazioni extrasistoli ma solo una volta avevo 140 battiti un anno fa e ho scoperò ipertiroidismo da tiroidite oggi perfetta con terapia.. Desideravo sapere se può essere tachicardia parossistica ? anche se non è' affatto terminata bruscamente e nel pomeriggio ho avuto qualche extrasistole. Al mattino ho spessi 90/1000 battiti perche sono agitata. 130 b p m e' un dato di parossismo? Grazie infinite e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
Vista la sua sintomatologia, i suoi problemi tiroidei, e i suoi accessi di tachicardia, potrebbe esser utile l'utilizzo di una terapia farmacologica. Utile il riscontro clinico con un collega dal "vivo". Si consulti in merito anche con il curante.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mi scusi ma quindi non ansia ma problemi cardiaci ? Lei pensa fosse una tachicardia parossistica? Sono tre anni che soffro di grave ansia patologica somatizzata sul cuore ho fatto 15 ECG, holter tre anni fa eco un mese fa e mai riscontrato nulla. Cuore sano anche perché quando mi visitano o faccio ECG e holter non sento e non ho extrasistole. La tiroide e' sotto controllo con terapia. Che farmaci intendeva mi scusi , ansiolitici o betabloccanti ? Grazie attendo con ansia perché non ho compreso bene. Mi scusi di solito ho 70/80 battiti ieri pomeriggio erano 90/94 ma alle 18 son tornati normali. Il cardiologo da cui andavo sono ad un anno fa ha diagnosticato ipocondria ... Mi dice qualcosa per l episodio di ieri Perfavore. Al pronto soccorso mi dicono ansia e di andare da psichiatra basta cardiologi. Ma il suo parere per me e ' importante!
[#3] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Non mi abbandoni la prego sono nel panico . Pensa abbia patologie gravi?