Utente 308XXX
Buongiorno a tutti
vi scrivo perché non so più cosa fare e sono un po' preoccupato.
Un mese fa ho iniziato a sentire un senso di pesantezza e ostruzione al testicolo destro.In seguito mi sono accorto della presenza di un piccola ciste sul lato superiore destro del testicolo.
Dall'ecografia effettuata è risultata essere una piccola ciste albuginea(anche se però ho notato che le dimensioni della ciste aumentano alla sera, visibile ad occhio nudo).Inoltre è stata evidenziata la
presenza di una leggera infiammazione dell'epididimo.Urinocoltura e spermiocoltira hanno dato esito negativo.
Da un senso di pesantezza ho iniziato ad avvertire del vero e proprio dolore, sopratutto la sera(ma anche durante la giornata). In particolare quando lo tocco fa molto male. Inoltre io faccio un lavoro sedentario e soffro abbastanza di dolori alla schiena. Le mie domande sono: quanto è grave per la mia fertilità , quali sono le cause e come posso guarire da questa situazione?
Ho già consultato diversi specialisti ma nessuno è stato in grado di farmi passare il dolore!
Grazie mille per il supporto che date!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

dal suo racconto sembrerebbe trattarsi di una epididimite, del resto confermata anche dall'ecografia e che andrebbe trattata con una terapia antiinfiammatoria e antibiotica, basandosi sulla spermiocultura ed il rispettivo antibiogramma dove andrebbero ricercati oltre ai germi comuni anche i germi intracellulari. Riguardo alla sua fertilità bisognerebbe analizzare il suo spermiogramma per valutare se l'infezione stia incidendo e per questo è necessario lo specialista.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Grazie Dottore
quindi la ciste non è la causa del dolore?Io noto che si gonfia la sera e fa più male.Inoltre io ho già fatto la spermiocoltira ed ha dato esito negativo. La devo rifare?Se sì,devo andare a cercare qualcosa di particolare?Per quanto riguarda la fertilità intendevo se questa situazione poteva causare danni a lungo termine.
grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
le ho già risposto di ricercare anche i germi intracellulari e per la fertilità se non abbiamo un parametro di base parliamo di "aria fritta".

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Grazie Dottore della risposta.
Un 'ultimissima domanda.Come devo effettuare la ricerca dei germi intracellulari?Devo richiederla all'esame?Infine è possibile che abbia contratto la Clamidia ma i test sono negativi?
Dopo queste domande prometto che non disturberò più. ;-)
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
esami da richiedere: germi comuni, Candida, Tricomonas, chlamidia, micoplasma hominis, ureaplasma urealiticum.

Cordialità