Utente 308XXX
Buongiorno a tutti
vi scrivo perché non so più cosa fare e sono un po' preoccupato.
Un mese fa ho iniziato a sentire un senso di pesantezza e ostruzione al testicolo destro.In seguito mi sono accorto della presenza di un piccola ciste sul lato superiore destro del testicolo.
Dall'ecografia effettuata è risultata essere una piccola ciste albuginea(anche se però ho notato che le dimensioni della ciste aumentano alla sera, visibile ad occhio nudo).Inoltre è stata evidenziata la
presenza di una leggera infiammazione dell'epididimo.Urinocoltura e spermiocoltira hanno dato esito negativo.
Da un senso di pesantezza ho iniziato ad avvertire del vero e proprio dolore, sopratutto la sera(ma anche durante la giornata). In particolare quando lo tocco fa molto male. Inoltre io faccio un lavoro sedentario e soffro abbastanza di dolori alla schiena. Le mie domande sono: quanto è grave per la mia fertilità , quali sono le cause e come posso guarire da questa situazione?
Ho già consultato diversi specialisti ma nessuno è stato in grado di farmi passare il dolore!
Grazie mille per il supporto che date!!!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

dal suo racconto sembrerebbe trattarsi di una epididimite, del resto confermata anche dall'ecografia e che andrebbe trattata con una terapia antiinfiammatoria e antibiotica, basandosi sulla spermiocultura ed il rispettivo antibiogramma dove andrebbero ricercati oltre ai germi comuni anche i germi intracellulari. Riguardo alla sua fertilità bisognerebbe analizzare il suo spermiogramma per valutare se l'infezione stia incidendo e per questo è necessario lo specialista.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Grazie Dottore
quindi la ciste non è la causa del dolore?Io noto che si gonfia la sera e fa più male.Inoltre io ho già fatto la spermiocoltira ed ha dato esito negativo. La devo rifare?Se sì,devo andare a cercare qualcosa di particolare?Per quanto riguarda la fertilità intendevo se questa situazione poteva causare danni a lungo termine.
grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
le ho già risposto di ricercare anche i germi intracellulari e per la fertilità se non abbiamo un parametro di base parliamo di "aria fritta".

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Grazie Dottore della risposta.
Un 'ultimissima domanda.Come devo effettuare la ricerca dei germi intracellulari?Devo richiederla all'esame?Infine è possibile che abbia contratto la Clamidia ma i test sono negativi?
Dopo queste domande prometto che non disturberò più. ;-)
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
esami da richiedere: germi comuni, Candida, Tricomonas, chlamidia, micoplasma hominis, ureaplasma urealiticum.

Cordialità