Utente 689XXX
Buongiorno,
mio marito soffre ormai da un anno di un dolore intermittente al testicolo sx. Ha fatto due ecografie, nella prima è risultato che il testicolo era in rotazione di 180° (ma non in torsione), nella seconda è emerso anche un varicocele di II grado. L'andrologo che l'ha visitato e che ha visto i referti non crede sia il caso di operarlo, nè che quella sia la causa del dolore.
Ha prescritto uno spermiogramma, l'analisi colturale dell'urina e dello sperma.
Dallo spermiogramma è risultata la presenza di 2.111.000 leucociti, oltre a scarsa motilità degli spermatozoi, le urine sono a posto e siamo in attesa degli esiti della coltura dello sperma.
Premetto che tutta questa situazione, unita a vari stress ha portato mio marito a soffrire di depressione, perchè non riusciamo a trovare una spiegazione al dolore.
Secondo lei può essere dovuto ad un'infiammazione delle vie seminali, visto il numero dei leucociti?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Penso proprio che il sospetto sia fondato.
Una visita uro/andrologica e una eco t rettale unitamente ad un esame colturale dello sperme penso siano indicati
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
cara signora la presenza di leucociti può far sospettare per un infiammazione dell'epidimo e della prostata, conviene sottoprre suo marito ad una visita urologica per verificare tale diagnosi ed impostare un adeguata terapia
[#3] dopo  
Utente 689XXX

Iscritto dal 2008
grazie molte per le vostre risposte... speriamo di trovare finalmente la causa e la soluzione di questo problema!