Utente 308XXX
Salve Dottori,
richiedo un vostro consulto sul problema che mi affligge da sempre. Sono un ragazzo in piena pubertà e ho riscontrato un problema in alcuni momenti in particolar modo prima di eiaculare e durante l'erezione , in quel preciso momento iniziano a manifestarsi dei forti dolori insopportabili (sopratutto bruciore) sia nel basso ventre che sul pene. Ci tengo a precisare che non ho ancora mai eiaculato in vita mia a causa di questi problemi che me lo impediscono... sta diventando una vera paura continua la possibilità che questi dolori si manifestino. Vi informo (se può servire) che sono costretto su una sedia a rotelle ma con sensibilità in tutto il corpo.

Grazie per le risposte esaurienti e per la vostra attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quale è la patologia di base che la costringe a stare su una sedia a rotelle alla sua età?

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Sindrome di Vater o Vacler, è in pratica una malformazione ossea
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

la sindrome che lei ci indica potrebbe già essere un fattore eziologico complesso e decisivo da considerare in modo preciso ed attento sempre nel tentativo di spiegare e capire il suo particolare e specifico problema andrologico.

Ne riparli ora con il suo medico di famiglia e, attraverso i suoi consigli, bisogna poi valutare anche la necessità di una attenta, precisa e diretta valutazione uro-andrologica.

Ancora un cordiale saluto.

[#4] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Caro Dottore,
La ringrazio per la risposta tempestiva e per il suo consiglio, ci tengo anche ad informarla che ho avuto spesso infiammazioni delle vie urinarie con presenza di alcuni ceppi e tramite visita urodinamica riscontrato reflusso di urina e vescica neurologica

Buona giornata
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, sono tutti elementi che devono essere presi attentamente in considerazioni nella valutazione diretta del suo specifico problema clinico.

Ancora cordiali saluti