Utente 309XXX
salve , sono un ragazzo di 18 anni, ieri in occasione di una delle mie prime giornate lavorative da muratore , dove ho sudato davvero tanto visto che ho fatto un intenso sforzo fisico e faceva anche molto caldo , 40 gradi circa ho cominciato ad accusare delle strane sensazioni alla testa paragonabili ad un calo di pressione o calo di zuccheri. ho misurato la stessa e si presentava cosi:
min 55 e massima 120 con battiti cardiaci a 125 !! le sensazioni alla testa sono molto persistenti e tal volta mi costringono a camminare curvo poiché sento una sensazione di pesantezza enormemente fastidiosa !! chiedo scusa se ho messo la richiesta nella categoria sbagliata , ma non sapevo se metterla in neurologia o cardiologia .
ps soffro spesso di tachicardia e ho fin da bambino il cosi detto soffio al cuore !! grazie !!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mi sento innanzitutto di consigliarle un Holter cardiaco delle 24 h. E' un'indagine che se eseguita durante i sintomi che riporta è in grado di registrare eventuali aritmie che potrebbero giustificare i suoi sintomi.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
grazie per la risposta dottore , le devo comunicare che dopo qualche giorno e un intensa idratazione le sensazioni alla testa sono sparite e i battiti cardiaci sono diminuiti fino ad una media di 90 . tuttavia io credo che siano ancora troppo alti !! devo andare in fondo a questa cosa poiché il mio è un lavoro in cui ogni giorno si fanno enormi sforzi fisici e non posso fare un giorno di lavoro e 10 di riposo . se lei avesse qualche consiglio per me , del tipo fare sport o eliminare qualche alimento in particolare , insomma qualsiasi cosa che gioverebbe alla mia salute , si senta assolutamente libero di darmene , la ringrazio moltissimo !!