Utente 309XXX
Salve, recentemente ho preso la decisione di affrontare un intervento chirurgico per aliminare questa ginecomastia bilaterale. Dopo un consulto con il chirurgho che dovrebbe operarmi, mi sono tolto tutti i dubbi che avevo e sono convintissimo nel voler affrontare questa cosa.

L'unica domanda che mi resta è : dal momento che la spesa si aggira intorno ai 4000-4500€, in quali casi l'operazione è coperta dall'SSN? Ho letto che in alcuni casi lo è, ma non sono riuscito a trovare ulteriori informazioni, anche se mi è parso di capire che dipende dal fatto se sia Vera/Falsa/Mista.

Vi ringrazio anticipatamente per qualunque delucidazione e aiuto.
[#1] dopo  
Dr. Dario Graziano
44% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
gentile utente i criteri sono regionali. in regione lombardia è necessario che ci sia una ginecomastia vera o mista con presenza di solco mammario, si configuri cioè una situazione di mammella "femminile"
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille per la tempestiva risposta Dr. Graziano.
A questo punto mi chiedo, come posso informarmi sui criteri di copertura sanitaria nella mia regione, riguardanti la mia problematica specifica?

Dal momento che la mia ginecomastia presenta gli stessi elementi presentati dal Dr. Graziano, spero che nella mia regione tale procedura sia coperta, ma onestamente non so come acquisire tali informazioni.

Confido nella vostra capacità di illuminarmi.
Grazie.