Utente 308XXX
Gentili medici,
ho effettuato una visita da un angiologo con ecocolodoppler degli arti inferiori, temendo di avere un'insufficienza venosa (vene in evidenza, gonfiore ai piedi, prurito, calore) . Il medico si è dimostrato molto sgarbato fin da subito e affrettato, in ogni caso quello che vorrei sapere riguarda le modalità di esecuzione dell'ecocolordoppler.
Benchè lamentassi l'evidenza in rilievo delle vene tra il ginocchio e la caviglia (nonchè sui piedi), si è limitato ad appoggiare la sonda sull'inguine e sulla alta coscia e da lì ha escluso l'insufficienza venosa, senza nemmeno toccarmi il polpaccio, la caviglia, i piedi. Inoltre l'esame con l'ecocolordoppler è stato eseguito solo da sdraiato e non anche in piedi. All'esito dell'esame ha escluso l'insufficienza venosa.

Ha proceduto correttamente?
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Non è consentito dalle regole del sito esprimere A DISTANZA valutazioni sull'operato di sanitari dal vivo.