Utente 308XXX
Salve,
Il 13 Giugno sono stato sottoposto ad un intervento di frenulotomia, causa frenulo corto.
Il chirugo mi ha detto di evitare di bagnare la ferita per 2settimane e di medicarmi con euclorina.
Sabato notte, probabilmente causa erezione notturna, ho perso parecchio sangue, la cosa ricapita, in misura minore, il giorno dopo ma finisce li, dal giorno giusto la garzina con cui mi pulisco a volte un po sporca.
Lunedì mattina sono andato alla visita di controllo dove vengo rassicurato che tutto procede per il meglio e mi viene ricordato di star attento a non far saltare punti perche non potranno essere rimessi e rischio di impiegare molto piu tempo a rimarginare la ferita, oltre a conseguenze estetiche.
Son stato attento e ormai neanche le erezioni notturne mi procurano dolore ma stamattina mi son reso conto che un punto sembra apparentemente divisosi in 2.Mi spiego meglio, il punto che sembrava tenere unito la zona in cui terminava il frenulo e la pelle che lo seguiva si é come aperto e ritrovo ora una biforcazione alla fine della striscia segnata dalla ferita.Il che mi é sembrato strano perche ora i punti piu vicini al glande rimangono sfasati rispetto a quelli sotto alla zona dell fenulo.Spero che riusciate a capire, confido nella vostra esperienza.
Son sicuro che fino a ieri notte la "diramazione" non fosse presente, tuttavia apparentemente non ho avuto nessuna perdita di sangue, anche se sembra si stia formando una crosticina biancastra.Non penso ad un infezione perche sto badando molto a tenere la zona per quanto possibile asciuta e pulita.
Onestamte non so che aspetto debba avere il tutto a guarigione completa peró il medico lunedi mi informó del fatto che i punti avrebbero dovuo iniziare a cadere la settimana prossima, dopo che aver ripreso a lavarmi tranquillamente non badando a non bagnare la ferita.
Ho paura che la ferita si stia aprendo provocando cio di cui il medico mi aveva avvertito.
Partendo dal presupposto che ho gia deciso che lunedi mattina andró dal medico per farmi controllare tuttavia oggi non é raggiungibile neanche telefonicamente, vorrei un vostro parere, sapere se é tutto normale e nel caso non lo fosse se mi devo comportare in maniera particolare aspettando lunedi..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
si sistema tutto. Capita regolarmente non si allarmi. Segua quanto detto dal collega.
[#2] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Quindi é del tutto regolare?
Il medico mi ha detto che se non ci fossero stati problemi avremo anche potuto non incontrarci la settimana succesiva, non so se questo sia effettivamente un problema,non mi provoca ne dolore ne sanguinamento temo soltanto che il punto si sia sfaldato (se effettivamente di questo si tratta) prematuramente.
Consigliate comunque il consulto lunedì?
Grazie per la rapida risposta.