Utente 309XXX
Gentili Dottori, buonasera.
Ho 34 anni, femmina, normopeso. Sin da quando avevo 6 anni sono miope, stabile da sempre con -2.00 occhio sinistro e -2.50 occhio destro. Uso da almeno 15 anni le lenti a contatto, che non mi hanno mai dato fastidi. Non ho inoltre mai avuto disturbi agli occhi.

Anni fa, durante una visita approfondita (mi informavo per il laser per correggere la miopia, che poi però ho scelto di non fare) mi hanno detto che se un giorno avessi iniziato a vedere dei lampi dovevo correre da uno specialista. Non è mai successo nulla. L'unica cosa che ricordo è che circa 3 anni fa una sera di non riuscivo a mettere a fuoco bene in lettura, sono andata dall'oculista e mi ha detto che era stanchezza e che era la mia situazione eravstabile come prima.

Ultimamente le lenti hanno iniziato a darmi un pò fastidio (come se avessi qualche piccolo granellino, in entrabi gli occhi), specie in ambienti chiusi, con qualche lacrimazione. No arrossamenti. Le sto usando meno e la situazione è migliorata molto.
Ogni tanto però in questi giorni mi è capitato (un giorno si e uno no di media) specie di sera (di cui 3 volte indossando lenti e una senza) di vedere come della luce, SOLO chiudendo le palpebre, attorno il perimetro degli occhi, specie verso il basso. Dura 2 al massimo 3 battiti di palpebre e poi basta. Mi sembra di avere notato che mi accada mentre parlo animatamente con qualcuno ma appunto non dura più di quei pochi battiti e poi per 2 giorni magari nulla. Comunque quando ho gli occhi aperti vedo tutto come sempre - a parte la sensazione che mi sia leggermente calata la vista.

Ho prenotato la visita al Policlinico ma è il 3 luglio. Posso aspettare o pensate sia urgente?

Ps. non soffro di emicranie. L'unico dato che posso aggiungere è che in questi ultimi 3 mesi circa ho fatto un grandissimo uso del computer, molte ore davvero, senza contare l'uso dell'iphone. Non so se possa esserci una correlazione. Certo è che sto cercando di diminuirne l'uso appunto.

Grazie anticipatamente!
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
a mio parere sono dei movimenti di trazione vitreo retinica

se il lampo non e' costante ed a forma di lampo
o di filamento di lampadina
starei sereno
[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio tanto per la sua risposta. Non so cosa significhi movimenti di trazione.. Sono dovuti a qualcosa in particolare? Grazie ancora!