Utente 309XXX
Buongiorno,
ormai da una settimana ho forti dolori alle gengive ed al palato, il dolore si manifesta ad ondate molto forti e all'assunzione di cibi o bevande fredde.Ad una prima visita dal dentista non ha riscontrato nulla di visibile e mi ha prescitto Cordosyl soluzione e gel. Il giorno dopo sono comparse su gengive e palato delle vesciche ed il dolore era sempre più forte, la guardia medica ha diagnosticato una stomatite e, essendo io in allattamento ad una bimba di 4 mesi, mi ha detto di chiedere consiglio alla pediatra la quale mi ha consigliato Daktarin gel. Non so se è coincidenza o meno, comunque da quando sto usando Daktarin (ieri all'ora di pranzo per 4 volte al gg) ho un dolore acutissimo all'incisivo superiore dx, non posso nemmeno toccarlo o lavarlo in quanto al tatto il dolore diviene insopportabile. E' normale avere questo dolore? E' il corso della stomatite e quindi devo solo aspettare che passi? E' l'azione del Daktarin? Oppure non è nemmeno stomatite??? Mi consiglia un'ulteriore visita con magari lastra (se potesse indicarmi che tipo di lastra le sarei grata)?
La ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
il Daktarin è un antimicotico che viene prescritto solo in caso di infezione fungina, in particolare Candidosi: se non è stata diagnosticata una Candidosi, che si presenta peraltro in maniera diversa, oltre che inutile potrebbe essere dannoso, considerando anche che Lei allatta la piccola.
Il termine 'Stomatite' è generico, cioè indica solo che la mucosa del cavo orale è alterata o soggetta ad una patologia che però bisogna specificare: esempio stomatite aftosica, stomatite erpetica, ecc.
Se le lesioni descritte corrispondono a bolle che si rompono trasformandosi in aree ulcerate, dolenti, con linfonodi ingrossati del collo, difficoltà a degluire, eventualemnte comparsa di febbre, si può sospettare una gengivo-stomatite erpetica, soprattutto se non ha mai contratto questa infezione.
Cerchi di ricordare se ha avuto contatti recentemente con persone che presentavano la tipica lesione dell'Herpes labiale: eviti comunque, fino a quando non vi sarà una definizione del quadro clinico con relativa diagnosi di avere contatti ravvicinati con la piccola, anche se capisco che è difficile, soprattutto evitanto la trasmissione di saliva con baci e posate.
Per quanto riguarda il dolore dentale, l'accentuata sensibilità al caldo e freddo prima ed il dolore al contatto-percussione possono essere indicativi di una sofferenza pulpare, verosimilmente per una carie : importante quindi una valutazione da parte del dentista anche tramite una rx endorale il più presto possibile.
Le due condizioni potrebbero essere concomitanti ma non consequenziali.

Cordiali SAluti