Utente 745XXX
Buona sera,chi vi scrive è un ragazzo di 30 anni sposato e con una bimba di due anni.Il mio problema è appunto quello della eiaculazione precoce,ci convivo da molto ma sinceramente vedere mia moglie così delusa per colpa della mia mia brevissima resistenza mi mette molta angoscia e delusione,praticamente quando mi va bene inizio la penetrazione e dopo un paio di spinte eiaculo.Ammetto che oramai ogni volta che iniziamo le effusioni il mio primo pensiero è sempre lo stesso :"speriamo di non raggiungere l'orgasmo subito",probabilmente sbaglio con questi tipi di pensieri ma è più forte di me,fino ad ora mi è capitata una sola volta di durare un pochettino di più,circa una decina di minuti ed eravamo in ferie,ed un'altra sempre in ferie, di avere due erezioni nell'arco di nemmeno cinque minuti.Vi chiedo se c'è un rimedio al mio problema oppure se esiste qualche crema o cosa simile che possa aiutare me e mia moglie ad avere una vita sessuale dignitosa.Grazie mille per i consigli che sicuramente saprete darmi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniel Bulla
48% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,
una volta escluse patologie mediche (e questo può saperlo effettuando un'indagine andrologica) non resta che affrontare (ed il termine credo sia appropriato) il discorso psicologico.
Lei stesso, nella mail qui sotto, sottolinea quanto sia più facile, in situazione di minor stress durante le ferie, ottenere l'erezione e ritardare di un poco l'eiaculazione.
Comunque le consiglierei di effettuare un approfondimento psicologico (mi raccomando: da uno psicologo o psicoterapeuta competente, lasci perdere figure pseudo-psicologiche), soprattutto per gestire la sofferenza che in ogni caso lei sta vivendo.

Cordialmente

Daniel Bulla
dbulla@libero.it
[#2] dopo  
Dr. Alessandro Valdiserri
24% attività
0% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2002
Gentile Signore, l'eiaculazione precoce è un disturbo molto frequente e può essere causato sia da problemi organici che da cause psicologiche.
Le consiglio di effettuare una visita specialistica andrologica per valutare se ci sono problemi organici (es: prostatite).
Esisono anche farmaci che possono rritardare l'eiaculazione.
Cordiali Saluti.

Dott. Alessandro Valdiserri
Tel: 3286937411