Utente 300XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 16 anni.
Premetto che sono un tipo abbastanza ipocondriaco e soffro di disturbo d'ansia generalizzata. (il mio medico lo sa) Un mese fa mi è spuntata una ghiandola molle al tatto nella parte destra del collo, il mio medico curante ha detto che era una semplice ghiandolina (non ricordo il nome esatto) che è normale che si possa avere. Oggi me ne è spuntata un altra uguale sempre alla parte sinistra nella stessa posizione (a metà del collo) non fa male ed'è sempre mobile e molle al tatto. Ho paura che sia un linfoma, dato che ho anche il vizio di leggere le malattie su internet, oppure che si tratti anche di leucemia (nonostante le continue rassicurazioni del mio medico non riesco a calmarmi) Non ho febbre, perdite di peso, tosse, pallore, stanchezza o altri sintomi. Volevo sapere se tali ghiandole non sono linfonodi legati a un linfoma o a un altra malattia grave.

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica



>> Ho paura che sia un linfoma, dato che ho anche il vizio di leggere le malattie su internet, oppure che si tratti anche di leucemia <<

Credo che il problema sia legato al navigare su internet. Si tranquillizzi, si tratta di semplici linfonodi e segua pure i suggerimenti del suo medico.


Auguroni

[#2] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore per la risposta, mi ha tranquillizzato molto.
Infatti il mio medico ha detto che sono un soggetto sanissimo e che non ho motivo di preoccuparmi per la mia salute.

Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Auguroni.


[#4] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Dottore mi scusi se sono di nuovo qui. Ho notato negli ultimi giorni che tali palline mi sono spuntate anche sotto le ascelle e sull'inguine (non so se siano linfonodi). Sono grandi quanto un pisello, mobili e non dolenti, Dice che dovrei rivolgermi nuovamente al mio curante oppure tali ghiandole sono correlate allo sviluppo? (data anche la mia età) La ringrazio ancora.
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ne parli pure con il suo medico. Si tranquillizzi però

Saluti

[#6] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera dottore, vorrei aggiornarla:
Sono andato dal mio medico il quale mi ha palpato sull'inguine e ha confermato che si tratta di linfoghiandole un po ingrossate. Mi ha prescritto un antibiotico ISOCEF da assumere per 6 giorni. Ha attribuito la causa di questa infiammazione alla fase di sviluppo che sto affrontando, ed'anche all'eccessiva masturbazione con conseguente emissione di liquido seminale. Può confermare tale diagnosi?

Saluti.
[#7] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Può anche escludere la presenza di patologie gravi? (in quanto non presento nessun altro sintomo tipo febbre, stanchezza ecc..)
[#8] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Noi medici on line, non possiamo confermare o contestare le diagoni fatte del medico di base con visita diretta. Quanto ha detto il suo medico è comunque plausibile.




[#9] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Quindi allora credo che dovrei proprio fidarmi del mio curante, in fondo se ne sarebbe accorto se era in atto qualche patologia più grave..
La ringrazio dottore, cordiali saluti.
[#10] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla e stia tranquillo.