Utente 243XXX
Gent.li lettori.
Brevemente vi raccontero la mia storia, circa un'anno fa avvertivo all'altezza dell'osso sacro una "pallina" di un diametro non superiore ad 1 cm che mi procurava fastidio quando mi sedevo, detto questo in pochi giorni si é riassorbita applicando un pó di gentamicina in crema, ho comunque provveduto ad avvertire il mio medico, che ha dopo una breve visita non ha riscontrato nulla di anomalo.
Circa una settimana fa il fastidio é risorto e nel giro di 2 giorni la "ciste perianale" si é gonfiata fino a che un dolore acuto che non mi permette ne di stare seduto ne di camminare mi ha portato ad andare al pronto soccorso ove hanno diagnosticato una ciste perianale, la dott.ssa (chirurgo) ha immediatamente tentato di incidere, purtroppo inutilmente perche oltre che un dolore acuto e una gran fuoriuscita di sangue che da ovunque proveniva tranne che dalla ciste non ha avuto riscontri positivi, successivamente mi ha fissato una visita prevista per 4 giorni dopo, e da quel giorno ogni qualvolta che tento di piegarmi sento come uno strappo della pelle e comincia a fuoriuscire sangue, ho provveduto fin da subito a disinfettare, ma non é bastato perché ora oltre al dolore delle ciste mi ritrovo con 38 di febbre senza riuscire a muovermi dal letto, se non che per brevissimi tratti, la ciste parte dall'osso sacro e arriva fino all'ano e sara larga 2/3 cm appoggiando solo su una delle natiche ( sinistra).
ora vi chiedo cosa dovrei fare, dire, sapere onde evitare che qualcuno o qualcosa vada a far peggiorare la mia situazione. Distinti saluti G.P

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,probabilmente si tratta di cisti pilonidale se localizzata al sacro...Se invece è in prossimità dell'anno,e' perinatale.Prima di ipotizzare trattamenti,bisogna fare diagnosi.con una visita chirurgica accurata.
Saluti