Utente 293XXX
Gebtiki dottori pongo un quesito che mi turba e ni da ansia

Ho sempre fatto gli ecocardio soli oer controlki e per ansia

Sempre tutto nella norma

L ultimi ecocardio ik dottore mentre lo eseguiva insisteva a dire bene bene stai benissimo tu stai benissimo

Poi me ne sono andato e stava scritto nel doppler lieve rigurgito mitralico

Mah

Nn e mai uscito e sempre c era scritto assenza di flussi patologici
Tra k aktro sempre eseguito nello stesso centro ma cn 2 dottoru differenti

Vokevo chiedere

1 e grave?
2 corrusponde o evolve in prolasso della valvola
3 corrisponde o evolve in insufficienza della valvola
4 evolve da lieve come è ora in gradio medio o elevato o mderato

A ne hanno detto i dottori che nn e nulla e che addirittura in un referto ecocsrdiigrafico si puo omettere

Attendo vostre delucidazioni in merito grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Assolutamente. Niente di tutto quello che ha supposto. Non è un rigurgito con importanza emodinamica e quindi è insignificante, mentre lei sà che il suo vero problema è l'ansia. Curi quella e bene.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Egreggio dottore lei è stato davvero molto gentile non saprei davvero come ringraziar la
Non posso che dire grazie

Se non me approfitto posso chiedere un altra cosa???
Cosa si intende per importanza emisi amica???
Devo fare altre analisi per confermare tale presupposto!????
Ho eseguito 2 prove da sforzo in 2 anni e tutto nella norma!!

Ultima cosa la prego
Può evolvere in insufficienza o prolasso ? V

Pregando la di rispondere la ringrazio anticipatamente ancora una volta e soprattuto grazie per in consiglio sull ansia e stato davvero realista e sincero

Grazie ancora
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Importanza emodinamica significa l'entità delle ripercusioni che il problema può avere sul cuore e non solo....Nel suo caso l'insufficienza è banale e quindi di scarso rilievo emodinamico....Per l'evoluzione, poichè il suo reperto è frequente nella popolazione per il resto completamente sana e generalmente senza alcuna evoluzione nel tempo, direi che può stare tranquillo..
saluti
[#4] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dottore mi perdoni ancora ma allora c'è un'insufficienza non capisco???
Non può essere stesso che quando faccio l ecocardio sono sempre in forte tachicardia per paura di avere qualcosa ??!
A me non è mai uscito nei precedenti tre ecocardio!
Ma allora non è un insufficienza o un prolasso giusto?? Ma giusto un lievissimo rigurgito che nn esce sempre nell eco??? Giusto???

Posso stare tranquillo dottore che non evolve

Mica devo fare fare la profilassi antibiotica ???
Se cortesemente riuscirebbe a rispondere a tutto sarei grato

Grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Rigurgito mitralico è sinonimo di insufficienza mitralica....è solo il termine tecnico usato per esprimere l'insufficienza...ma la prego, non continui con costruzioni cerebrali che non fanno altro che alimentare la sua ansia. Non ha nulla al cuore, si tranquillizzi...e non deve fare alcuna profilassi.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dottore in pratica soffro di insufficienza mitralica???? Cioè la mortale non si chiude ermeticamente????

Ma e grave ???
Perché non se ne sono mai accorti prima d ora???
Può evolvere da lieve a MEDIA o SEVERA???

Si può infermando re il ventricolo sinistro ???

Grazie e le prometto che è la mia ultima domanda!!!
[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.....Le ho detto che NON HA NULLA al cuore.....non è grave, non è mortale, il ventricolo sinistro non si può fermare, non evolverà sicuramente....cosa altro vuol sapere.....
Accetti per favore di non farmi altre domande sensa senso.
Cordialmente
[#8] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Non so a volte se le mie domande hanno senso o sono dettate dall ansia
Ovviamente nn lei carissimo dottore non può stare si entrò a domande dettate dall ansia e soprattutto no ha tempo da perdere
E giusto così

All ecocardio il rigurgito lieve della mitrale ha qualcosa a che vedere con il PROLASSO DELLA MITRALE???

Non dicevo fermare ma ingrandire il ventricolo sinistro per effetto del rigurgito

SE NON SONO DUE DOMANDE STUPIDE LA PREGHEREI DI DARMI QST ULTIMISSIMA RISPOSTAGRAZIE E SCUSI DI CUORE
[#9] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
...ma le ho già risposto...
Il prolasso della mitrale è una delle cause di un lieve rigurgito, che è un termine tecnico per dire che ha una lieve insufficienza mitralica... nel suo post iniziale non ha parlato di prolasso, pertanto lei potrebbe tranquillamente non averlo e in ogni caso quel che è importante non è la presenza o meno del prolasso, ma il fatto che il rigurgito e quindi l'insufficienza è lieve....
In questi termini le probabilità che nel tempo possa verificarsi un peggioramento con un aumento tale del rigurgito al punto da creare ingrandimento del ventricolo sono pressapoco quelle di ciascuno di noi di avere una tegola sulla testa camminando per strada....
E comunque non ci si può fasciare la testa prima di rompersela...
Il consiglio vivo che le dò è di rasserenarsi ..
alla sua età è un peccato vivere in questo modo e se prorprio non ci riesce da solo a cambiare atteggiamento, si rivolga aduno psicologo..
saluti cordiali
[#10] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dott grazie ancora per la pazienza e per la gentilezza che la sta contraddistinguendo
Nn mi trovo o meglio nn capisco una cosa

Il prolasso potrebbe essere una causa di rigurgito mitralico!!

Ma nel mio caso se ci fosse stato prolasso sarebbe stato scritto al referto ???
Si sarebbe visto in queste 4 eco cardiogramma in tre anni che ho fatto???

Il prolasso sarebbe un ripiego dei lembi valvolari internamente che nn si chiudono ermeticamente perché ANATOMICAMENTE mal formati???

Perché nn si è mai visto il rigurgito lieve negli altri ecocardio???

Ho letto un po' qua un po' la che se lieve non progredisce mentre gli altri gradi posso evolvere e progredire !!!
E vero???

Grazie mille
[#11] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dottore attendevo ancora una risposta se può
[#12] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente, lei mi chiede una rispotsa dopo 3 mesi dall'ultima data....tralaltro le avevo sottolineato che per quanto mi riguarda non avevo altro da aggiungere alla mia consulenza...
Lei si pone domande inutili e alle quali, se legge bene le mie parole, ho già dato risposta....
Perchè poi il lieve rigurgito si è visto in un eco e non negli altri, non deve chiederlo a me, ma a chi gli eco li ha eseguiti.
E con questo credo che la nostra discussione sia definitivamente chiusa.
Cordialità
[#13] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
gentile dottore per non mi e sembrato giusto il fatto che lei si arrabbi nei miei confronti io non mi sono comportato in modo maleducato e ho cercato di non disturbarla
vorrei chiedere solo se siccome c e scritto
apparato valvolare mitralico di normale morfologia e con regolare escursione dei lembi

Ma


Alla fine eco color dopler lieve rigurgito mitralico!!!

vuol dire che c e insufficienza o prolasso

il prolasso non e una valvola ridondante e quindi ci sarebbe stato scritto o erro

vorrei sapere perche questo rigurgito non puo evolvere in moderato o ancora di piu in severo ???

grazie mille