Utente 310XXX
Buona sera
Sono Barbara, ho 31 anni e una bambina di 8 avuta dal precedente matrimonio.
La prima bambina è arrivata al primo mese di tentativi mentre con il mio nuovo compagno da circa 8 mesi proviamo ad avere un bambino senza esito.
Uso mensilmente gli stick di ovulazione clear blue, e su un ciclo di 28 giorni regolare, l'ovulazione è segnalata sempre tra il 12° e 13° giorno.
I rapporti sono mirati, ma anche durante le altre settimane non stiamo in astinenza.
In seguito alla mia prima gravidanza ho avuto un intervento per ernia ombelicale, e uno post operatorio per versamento infettivo al colon senza conseguenze.
Ho anche un lieve prolasso della vescica, niente di preoccupante e non a livello di chirurgia..
potrebbe una di queste sopra essere la causa del mancato concepimento?

Mentre per ciò che riguarda il mio compagno è sovrappeso, pesa 117 kg su un altezza di 175cm...
5 anni fa ha avuto un incidente stradale, con conseguente ricovero ospedaliero in rianimazione, ha avuto per lungo tempo il catetere, dal quale è anche stato causata un'infezione.. ma ci hanno all'epoca detto che non avrebbe inciso sulla fertilità, ma oggi comincio ad aver paura che non sia così.

Gentile Dottore, quali esami primari ci consiglia di fare? è possibile riuscire ad avere qualche esame mutuabile?

grazie mille se vorrà consigliarmi e darmi la sua impressione, nonostante so che le cause potrebbero essere tantissime.

grazie ancora
Barbara

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,va da se che il Suo compagno debba sottoporsi ad una visita andrologica con una diagnosi di primo livello basata sulla valutazione della obiettività e l'esecuzione di un spermiogramma con coltura.Il tempo impiegato alla ricerca del figlio è ancora esiguo ma non v'è motivo di perdere tempo in attesa dell'evento.L'obesità spiccata può essere un fattore ostativo maggiore rispetto agli esiti di un evento traumatico di cui non specifica la natura.I rapporti mirati,in presenza di una regolare vita sesuale,a mio avviso, rappresentano un attentato alla serenità sessuale della coppia.Il Suo partner è stato mai visitato da un andrologo?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Buon giorno carissimo Dottore,
grazie infinite per la sua risposta.
No, per ora non abbiamo visto nessuno specialista, come lei dice ci siamo affidati all'aiuto, se così si può dire, degli stick ovulatori, proprio per togliere almeno un primo dubbio di sbagliare i giorni giusti, usando anche le varie "tecniche" di gambe alzate e quant'altro, ma oltre a non aver risultati si è persa un pò quella serenità di cui lei parla, ha pienamente ragione.

Provvederemo a contattare uno specialista, come lei dice 8 mesi di ricerca forse non son tanti, ma se ci sono problemi perchè aspettare?

Se il problema risultasse il sovrappeso, in questo caso solitamente ci sono altre cure da seguire insieme al dimagrimento?

Per ciò che riguarda me il fatto del ciclo e dell'ovulazione sempre regolari, possono far sperare che io non abbia altri problemi?

grazie mille per la sua disponibilità

Cordiali saluti

Barbara
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...l'unica srada percorribile è ottimizare il potenziale di fertilità di entrambi i partners della coppia con l'azione sinergica del ginecologo e dell'andrologo.Cordialità.