Utente 304XXX
Buongiorno ,

Cerco di esprimere brevemente il fenomeno che avverto. Capita spesso negli ultimi anni che durante una forte eccitazione manuale e quindi raggiungimento dell'erezione , il cuore non batte veloce , ma è come che batte a tratti e da dei fortissimi colpi al petto , sento proprio l'impressione che si fermi e da a tratti dei fortissimi colpi, quindi a mio parere dei battiti strani , che poi si regolarizzano quando mi fermo. Da premettere che questo mi capita solo in fase di masturbazione e non durate altri tipi di attività fisiche(dove avverto invece i normali battiti veloci). 1 mese fa ho eseguito ECG con risultato nella norma ed ecocardiogramma con doppoler con il seguente risultato:
Ventricolo sinistro: telediastole 53 mm. telesistole 33 mm.
Setto interventricolare telediastole 9 mm..
Parete posteriore telediastole 9 mm.
Frazione di eiezione 69%
Ventricolo destro nei limiti TAPSE 32 mm.
Atrio sinistro telesistole 39 mm.
Atrio destro nei limiti
Radice aortica telediastole 30 mm.
Versamente pericardico assente
Aorta ascendete ( non riporta nulla)

Spero riesco a capire a cosa è dovuto questo battito stranissimo come descritto precedentemente , che spesse volte mi porta a sospendere l'auto eccitamento.
Spero di ricevere al più presto un vostro parere.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Direi che il fenomeno rientra nella piena normalità' dell'evento. Stia sereno. Saluti