Utente 304XXX
Buongiorno ,

Cerco di esprimere brevemente il fenomeno che avverto. Capita spesso negli ultimi anni che durante una forte eccitazione manuale e quindi raggiungimento dell'erezione , il cuore non batte veloce , ma è come che batte a tratti e da dei fortissimi colpi al petto , sento proprio l'impressione che si fermi e da a tratti dei fortissimi colpi, quindi a mio parere dei battiti strani , che poi si regolarizzano quando mi fermo. Da premettere che questo mi capita solo in fase di masturbazione e non durate altri tipi di attività fisiche(dove avverto invece i normali battiti veloci). 1 mese fa ho eseguito ECG con risultato nella norma ed ecocardiogramma con doppoler con il seguente risultato:
Ventricolo sinistro: telediastole 53 mm. telesistole 33 mm.
Setto interventricolare telediastole 9 mm..
Parete posteriore telediastole 9 mm.
Frazione di eiezione 69%
Ventricolo destro nei limiti TAPSE 32 mm.
Atrio sinistro telesistole 39 mm.
Atrio destro nei limiti
Radice aortica telediastole 30 mm.
Versamente pericardico assente
Aorta ascendete ( non riporta nulla)

Spero riesco a capire a cosa è dovuto questo battito stranissimo come descritto precedentemente , che spesse volte mi porta a sospendere l'auto eccitamento.
Spero di ricevere al più presto un vostro parere.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Direi che il fenomeno rientra nella piena normalità' dell'evento. Stia sereno. Saluti