Utente 241XXX
Salve sono un ragazzo di 35 anni e un anno fa ho fatto una visita cardiologica per via della pressione alta e la terapia che il medico mi ha dato era la seguente:
1 compressa di lobidiur alle 8 del mattino e una compressa di zopranol 30 mg alle 18 del pomeriggio.
Siccome l'estate la pressione si abbassa,io ho sospeso arbitrariamente la compressa del pomeriggio cioè zopranol 30 mg perchè la mia pressione pur non prendendo appunto quest'ultima compressa si aggira sui 117/75;(PREMETTO CHE LA SCORSA ESTATE HO FATTO LA STESSA COSA)
Ora la mia domanda è questa:
HO FATTO BENE AD ESCLUDERE LA COMPRESSA ZOPRANOL?SE NO COSA DEVO FARE?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Chiariamo innanzitutto che modificare arbitrariamente una terapia và assolutamente evitato, anche quando potrebbe essere corretto. Nel suo caso se la pressione scende troppo nel periodo estivo è giusto ridurre la terapia, ma per riprenderla in maniera completa durante la stagione invernale....
Ne parli con ilcollega che la segue...
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Grazie innanzitutto per la velocità della risposta e vorrei specificare che nel periodo invernale ovviamente torno alla terapia completa sempre!Comunque ne parlerò anche con il medico come da voi suggerito!Grazie ancora!