Utente 310XXX
Salve a tutti, sono nuovo del forum e ho paura di incombere in errori grossolani, ma vorrei avere una risposta al mio quesito. Premettendo che sono un ragazzo molto ansioso, venerdì 28 giugno mi sono sottoposto ad un intervento di circoncisione totale a causa di una fumosi serrata. Come previsto lo stesso giorno posso tornare a casa. La notte è piuttosto dolorosa, ma sopportabile ed oggi mi sento molto meglio. Osservando però i punti di sutura noto che uno di questi si trova direttamente sul glande e ha causato su questo un rigonfiamento. La mia domanda è se sia normale avere un punto direttamente sul glande, oppure è un errore medico? Grazie della pazienza.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non potendo vedere di persona ed essendo trascorso solo un giorno dall'intervento,il giudizio del chirurgo operatore,nella data concordata per il controllo,diventa decisivo,anche per dare una giusta dimensione all'attenzione ansiogena che ci trasmette nel post.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Grazie della tempestiva risposta. Ma sussiste ancora un problema, infatti il chirurgo operatore mi ha fissato la prima visita tra circa un mese, non sento dolori né particolari fastidi nella zona di glande in cui vi si trova il punto, solo un rigonfiamento che ormai è diventato del tutto insensibile, come fosse carne morta... Mi consiglia comunque di aspettare il suddetto mese? Grazie in anticipo...
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...siamo al III giorno...non precipiti e segua i tempi programmati per il controllo.Cordialita'