Utente 268XXX
Buongiorno, faccio questa richiesta a nome di mio padre, un uomo di 55 anni, normopeso.

due settimane fa ha cominciato a provare dolore nella parte anteriore della gamba destra, poco sopra la caviglia (non a livello dell'articolazione): era rosso/viola, gonfia e faceva male se premeva; credendo di aver battuto, ha messo per qualche giorno la crema "viamal trauma gel".
vedendo che la situazione non migliorava (al dolore si era aggiunto prurito e delle bollicine) è andato dal medico di famiglia che gli ha detto che si trattava della puntura di un ragno e gli ha detto di prendere l'antibiotico ciproxin per 6 giorni e di mettere una crema a base di gentamicina, sempre per 6 giorni.
martedì ha finito la cura, e sembrava fosse guarito (anche se la zona rimaneva rossa).
stamattina si è svegliato con la stessa zona rossa, gonfia e con un forte prurito.

se il problema non passa da solo, lunedì sera andrà dal medico di famiglia. Nel frattempo può fare qualcosa per alleviare il prurito e il gonfiore? può essere davvero causato dalla puntura di un ragno?
grazie
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

le ipotesi etiopatogenetiche possono essere diverse e la soluzione certa potrà venire dopo valutazione diretta con lo specialista Dermatologo, oltre che con il proprio Curante.


Prego.