Utente 206XXX
Egregi dottori,
mi servirebbe un consulto concernente l'aumento di peso che ho accusato negli ultimi due anni. Mi spiego meglio: in questo lasso di tempo ho preso quasi 20 chili, un cambiamento abbastanza ingente che mi ha molto preoccupata. Sono una ragazza di 22 anni, sono sempre stata in sovrappeso di circa 15 kg rispetto al peso ideale, ma questo ulteriore aumento di peso per me è inspiegabile: mangio come sempre, mi muovo come sempre, assumo la stessa pillola anticoncezionale. Ho fatto un test delle intolleranze alimentari, ma se dovessi eliminarle tutte, praticamente non mangerei nulla. Nelle ultime due settimane ho riequilibrato la mia dieta limitando carboidrati e integrando frutta e verdura che di base mangio malvolentieri, ma ad oggi nemmeno 100 grammi sono stati persi. Ovviamente in questa sede non chiedo una soluzione al problema, piuttosto ho bisogno di un consulto riguardo tutti gli esami che potrei eseguire per scoprire se dietro questo ingrassamento c'è qualcosa. Premetto che soffro della sindrome del colon irritabile, e che sono ingrassata maggiormente dalla tonsillectomia che ho effettuato da meno di un anno. Che esami potrei farmi prescrivere dal mio medico? Dovrei controllare tiroide e glicemia? Esistono " malattie" del metabolismo? Se sì, quali esami effettuare? Grazie della cortese attenzione, cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

ho letto con attenzione il Suo consulto e condivido l'iniziativa di effettuare un controllo generale.

Il Suo Curante è già in grado di stabilire quali esami prescrivere, finalizzati ad escludere eventuali cause metaboliche od ormonali.


Cordiali saluti.