Utente 244XXX
Salve,
ho 31 anni e circa un mese e mezzo fa, cadendo da una scala, ho riportato un'escoriazione profonda sulla gamba.
Ho curato la ferita con disinfezioni quotidiane e gentalin beta su suggerimento del medico, fino a che non si è formata una crosta molto piccola che lentamente si è staccata da sola, lasciando però la cute sottostante di un colorito marrone.
Sulla cicatrice sto spalmando già da prima che si staccasse la crosta una crema per cicatrici che mi ha consigliato il medico, la MEDERMA, ma oggi, a distanza di settimane la situazione non sembra migliorare, la macchia marrone sembra sempre uguale.
E' possibile che sia rimasta una cicatrice scura così evidente? C'è qualcosa che possa fare per rimediare? Creme? Trattamenti specifici?
Spero vogliate darmi qualche suggerimento.
Vi ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Per ora gentile utente fotoprotegga la zona con solari ad altissima protezione (50+); a settembre si vedrà assieme al dermatologo il da farsi.

Attenzione alle esposizioni al sole quindi!

saluti cari
[#2] dopo  
Utente 244XXX

Iscritto dal 2012
Salve dott.ssa,
Grazie per la sollecita risposta.
Ci tengo a precisare che la gamba non è stata esposta mai al sole, ed è sempre stata protetta da garze sterili fino alla formazione della crosta.
Vorrei solo avere un parere, è possibile che il colore non si sia ancora uniformato perché la cicatrizzazione è ancora in atto?la parte risulta ancora un po' dolorante, come tutta la zona circostante dove ho preso il colpo.
Intanto, oltre ad evitare l'esposizione solare, posso fare altro? Continuare ad applicare la mederma o altro? Mi interessa capire se è possibile che resti un segno permanente così evidente.
La ringrazio anticipatamente.
Saluti