Utente 294XXX
Gentilissimi dottori,
Come può evincersi dai miei precedenti consulti, ho sofferto di episodi di rara extrasistolia benigna in cuore strutturalmente sano, legata però ad una fortissima condizione ansiogena, la quale aveva influito notevolmente sulla mia qualità di vita. Ora, comunque, grazie a giusti supporti terapeutici, sto vedendo la luce in fondo al tunnel. Vi scrivo poiché ho notato che, dopo il famoso tuffo il cuore, non avverto alcuna sensazione di cuore in gola, nè tantomeno la tachicardia da rientro. Il fatto che il sobbalzo non sia seguito da tachicardia, bensì dal ritmo regolare, è una cosa normale? Grazie sin da ora per il tempo concessomi,
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' normale...ma se continua a supporre che non lo è ci viene da pensare che alla fine del tunnel non ci è ancora arrivato e difficilmente ci arriverà... Si tranqullizzi definitivamente
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore, cordialità