Utente 189XXX
Buongiorno,
partendo da una situazione normale in un contesto di salute, quali sono i provvedimenti naturali (es. Cibi, bevande, integratori, esercizi, comportamenti, stili di vita) atti ad incrementare la potenza sessuale, intesa in termini di quantità, durata, rapidità e qualità delle erezioni e diminuzione del periodo refrattario, escludendo ogni alternativa chirurgica e farmacologica?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la sua domanda è complessa e di non semplice risposta e poi e richiede una attenta valutazione dei suoi punti deboli.

Comunque si legga queste news per avere almeno un'idea di massima del problema da lei sollevato:

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/1261/Sessualita-e-stili-di-vita

http://www.medicitalia.it/giorgiocavallini/news/1233/Impotenza-infertilita-e-stili-di-vita

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Grazie.
In effetti non ho problemi di sorta, la quantità, la rapidità, la frequenza e la qualità delle erezioni che risco ad avere sono più che nella norma per un uomo della mia età e delle mie buone condizioni di salute.
La necessità alla base del mio quesito nasce dall'appetito e dalla capacità sessuale della mia partner, decisamente sopra la media, tale da necessitare a volte erezioni continue per diverse ore di fila.
Un incremento naturale di potenza sessuale sarebbe dunque utile al benessere di coppia, ma d'altra parte ritengo non avrebbe senso ricorrere a medicinali o chirurgia per modificare una situazione di base già buona.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, sia sereno e tranquillo; se la sua risposta sessuale è buona e "fisiologica" non utilizzi medicinali e non ricorra ad interventi chirurgici, che per altro non esistono.

Ancora cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio Dottore.
Il mio punto tuttavia è il seguente: come incrementare una potenza sessuale (intesa come numero, frequenza, durata, qualità e facilità delle erezioni) in maniera naturale in modo da poter maggiormente soddisfare l'appetito della partner, che a volte necessita di erezioni continue per ore di fila?
Le faccio un esempio: una persona forte e sana corre svelta, con limiti di velocità e resistenza come tutti. Se la medesima persona osserva una dieta di un certo tipo e si allena scrupolosamente per la corsa è in grado di correre più veloce e resistere più a lungo. Questo senza ricorrere a droghe o allenamenti estremi.
Lo vedo per esperienza: grazie alla palestra il tono muscolare migliora anche se buono in partenza; un muscolo allenato è più forte del medesimo non allenato.
Specifico dunque ulteriormente la mia richiesta: per riuscire ad incrementare, di una certa misura, il numero e la durata delle erezioni esiste una dieta più indicata di altre? I cibi detti "afrodisiaci" (peperoncini, frutta secca, frutti di mare, mandorle, miele) hanno realmente un certo, discreto effetto sul numero e sulla durata delle erezioni? E la cosiddetta "ginnastica peniena" di cui ho letto su internet (semplici contrazioni, simili a quelle per arrestare il flusso di urina) da effettuare quotidianamente, magari sotto la doccia, può portare dei risultati, sia pur modesti?
Grazie di nuovo.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

una regolare e felice vita sessuale non corrisponde ad una regolare attività in palestra.

Detto questo non si faccia film improbabili su allenamenti, cibi afrodisiaci, ginnastiche peniene sotto la doccia o quant'altro.

Ancora cordiali saluti.