Utente 310XXX
Buongiorno,

Mi chiamo Stefano e sono un ragazzo di 23 anni.
Dopo essermi accorto di avere un glomerulo dolorante al tatto accanto al testicolo sinistro mi sono rivolto ad un urologo, che mi ha diagnosticato un varicocele e prescritto un ecocolordopler.
Dall'eco è risultato che ho un varicocele bilaterale: di terzo grado a sinistra e di primo a destra. Mi è stato inoltre consigliato di eseguire uno spermiogramma che ha come conclusioni diagnostiche una teratozoospermia. Questo è il referto nello specifico:
-periodo di astinenza 4 gg
-volume 5 mL
-coaguli assenti
-tempo di fluidificazione normale (entro 20 min)
-pH 8
-colore grigiastro
-viscosità normale
-lunghezza filamento 0cm
-numero spermatozoi 31.0 milioni/ml
-numero spermatozoi nell'eiaculato 155.16 milioni/ml
-cellule rotonde 0,023 milioni/ml
-cellule rotonde//spermatozoi 0.07%
-emazie assenti
-leucociti 492 migliaia/ml
-granuli (strutture ialine) assenti
-cell di sfaldamento assenti
-agglutinazione assenti
-vitalità 76%
MOTILITà DELLO SPERMA
-progressiva rapida a 60 min 23%
-progressiva lenta a 60 min 38%
-debole o in situ a 60 min 13%
-assente a 60 min 26%
-motilita totale a 60 min 74%
-motilita progressiva totale a 60 min 61%
MORFOLOGIA SPERMATOZOI
-macrocefali 4%
-microcefali 8%
-testa vacoulata 1%
-anomalia dell'acrosoma 48%
-teste allungate 20%
-teste doppie 0%
-immaturi (appendici citoplasmatiche) 12%
-coda arrotolata 4%
-code doppie 0%

-forme tipiche 3%
-forme atipiche 97%

Alla lettura del referto inizialmente pensavo fosse colpa della terapia che seguo da 6 mesi con isotretionina per l'acne che ha effetto teratogeno ma dopo essermi informato qua e là non ho riscontrato nessuna indicazione di questo senso.

Al momento non voglio avere figli nel breve termine, ma il referto mi preoccupa molto perchè in futuro ne vorrei avere. Con i dati che vi ho scritto cosa potete dirmi?il rischio di non riuscire a procreare è alto?se si ci sono cure valide che posso seguire ora o in futuro?l'operazione del varicocele mi aiuterebbe?ed infine pensate che la cura che sto seguendo può aver influito sullo spermiogramma?

Grazie in anticipo.

Stefano

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

il varicocele è la prima causa di infertilità nell'uomo e il riuscire a diagnosticarlo precocemente, come in passato avveniva alla visita militare, permette di prevenire un calo della fertilità. Quindi si confronti con lo specialista per valutare se e quando intervenire sul varicocele e quindi ripetere l'esame almeno dopo sei mesi dall'intervento.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta.. Secondo voi sarebbe meglio che faccia un secondo spermiogramma prima di andare dall'andrologo o non sarebbe di nessun aiuto?inoltre togliendo il varicocele di terzo grado quante probabilità ci sono che aumentino le forme normali?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Non serve ripetere l'esame con i suoi dati, intervenendo alla sua eta' le probabilita' sono alte.

Cordialita'