Utente 311XXX
buon giorno, da circa 3 mesi sto facendo una cura con cilais 5mg al giorno per un problema di disfunzione erettile di tipo arterioso, dato da trombosi.le erezioni sono tornate normali,
volevo sapere se a lungo andare ( e se si in quanto tempo) il cialis può' andare in assuefazione e non fare più effetto.
leggendo su interenet ci sono molte opinioni diverse.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'assuefazione al tadalafil non è segnalata in letteratura,per cui segua le indicazioni dello specialista di riferimento.Devo segnalare come una diversa resa sessuale può essere imputata allo stato di salute ed a stili di vita inidonei,oltre che a fattori psicologici sempre presenti nella disfunzione erettile.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
un ultima domanda, nella sua esperienza clinica, immagino che abbia prescritto il cilis 5mg giornaliero a diversi pazienti, ha mai sentito lamentarsi di una diminuzione di effetto nei lungo termine?
se si dopo quanto tempo? ed in che percentuale di pazienti?
grazie per la disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...come Le ho scritto,la tachifilassi in corso di terapia con tadalafil non è segnalata né nella letteratura mondiale,né nella mia esperienza professionale.Cordialità.