Utente 311XXX
Buongiorno sono una mamma di un bimbo di 8 anni a cui e' stata diagnosticato cio che di seguito vi vado a scrivere: biopsia renale midollare 20 percento e corticale 80 percento 24 glomeruli sedi di diffusa proliferazione mesangiale di grado moderato con irregolare ispessimento delle membrane basali glomerulari. Le capsule di bowman sono normostrutturate. I vasi I tubuli e l 'interstizio non presentanoo alterazioni istologiche di rilievo. Iga neg igg neg igm neg c1q neg c3 positivo diffuso intensita elevata ultime analisi urine proteine0.02 g/l 0.044 g/24h presenza di microematuria .il mio iter e iniziato a gennaio dopo un episodio di febbre e macroematuria e stato ricoverato e dimesso con diagnosi di glomerulonefrite e c3 persistentemente basso con microematuria e proteinuria superiore alla norma ma inferiore al range nefrosico fino ad arrivare ai valori delle ultime analisi senza nessun tipo di terapia a parte la settimana di ricovero a gennaio dove gli hanno dato augmentin.il bambino non ha fatto nessun tipo di terapia ogni 15 giorni fino ad agosto porto l urina per il controllo la settimana prossima il bambino dovra fare un altro prelievo per ulteriori approfondimenti. Che cosa andra incontro mio figlio ci sono cure per evitare il degenerare della situazione? Se avete bisogno qualche altro dato fatemelo sapere nel frattempo vi ringrazio tantissimo ....saluti....
[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Egregia signora,
Il bambino ha presentato un quadro compatibile con una glomerulo nefrite acuta veromilmente post infezione tonsillare o comunque delle prime vie aeree: in soggetti predisposti l'esposizione a comuni patogeni (batteri/virus) determina una risposta immunitaria abnorme diretta contro strutture proprie dell'organismo (rene).ora :la biopsia e' molto favorevole (interstizio e tubuli ok) e di solito questi processi si auto limitano.il bimbo va monitorato nel tempo: potrebbe esitare una Modica proteinuiria e/o micro ematuria la prognosi e' comunque buona.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore per la celere risposta , la mia preoccupazione e anche perche la nefrologa mi ha detto che la malattia e' cronica (dato anche il c3 persistentemente basso l'ultimo valore del 15/5 era 0, 03 val di rif 90 /180 fattore immunologico attivo) e dato che la diagnosi per adesso e' glomerulonefrite membranoproliferativa su intenet le informazioni sono abbastanza sfavorevoli per il decorso di questa malattia. La sua risposta mi ha devo dire incoraggiato spero tanto che come dice lei la prognosi sia favorevole comunque appena avro' altri esiti per quanto riguarda la biopsia e vari esami vi faro sapere nel frattempo vi ringrazio molto per il servizio che mi state dando adesso e in futuro anche perche' quando una mamma e' molto preoccupata come me tutte le notizie date da medici competenti come voi e' acqua nel deserto vi saluto ....a presto....