Utente 311XXX
Buon pomeriggio a tutti, è da circa 3 settimane che ho scoperto di avere un unghia incarnita sull'alluce piede sx. L'ho da subito curata con antibiotico locale, in quanto la pelle sul lato dx dell'unghia si era gonfiata e arrossata. Inoltre facevo almeno un pediluvio al giorno in acqua e sale. Dopo due giorni di trattamento mi è anche comparso un versamento subungueale, non saprei dirvi da cosa sia potuto dipendere in quanto non ho subito traumi alcuni. L'unica nota che vorrei sottolineare è stato l'utilizzo, in quel periodo, di un paio di scarpe nuove da tennis, ma sinceramente non mi sembrano così strette in punta da aver contribuito. Dopo 10 gg la situazione sembrava essersi regolarizzata, il gonfiore passato,
Iled il dolore anche. Di comune accordo col medico curante ho smesso di trattarla. Dopo una settimana il gonfiore però si è ripresentato ed il dolore pure, ho così ripreso ad usare la crema antibiotica (gentalmicina), a fare i piediluvi, ed a usare scarpe comode (come avevo già fatto in precedeza) a lavoro. Ad oggi però la situazione è quella illustrata nella foto, accompagnata da leggero dolore che si acutizza dopo aver camminato a lungo. Vorrei evitare di operare l unghia, vorrei avere un vostro parere se é il caso di aspettare e continuare pazientemente o di sentire direttamente un podologo. Grazie mille per l'attenzione. Il link per visualizzare la foto é il seguente: http://db.tt/kemxXLTQ

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Sarebbe il caso di sentire il parere del chirurgo perchè in generale è molto piu veloce e meno dolorosa l'opzione chirurgica.
[#2] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille per la risposta.

Fabio V.