Utente 743XXX
Volevo cortesemente capire quanto riportatomi nell'ultimo esame mammografico fatto il giorno 9 u.s.
Non nascondo di essere un pò preoccupata... forse per niente ma sto cercando conferme. Un grande grazie ulteriore per la comprensione.

"Si segnala area di maggior addensamento strutturale a limiti indefiniti del diametro di circa 3 cm. al QSE dx, in corrispondenza a quanto clinicamente palpabile, nel contesto della quale si evidenziano alcune microcalcificazioni non significativamente raggruppate. Ecograficamente a tale livello disorganizzazione strutturale con distorsione di diramazioni duttuali all'interno delle quali si riconosce materiale ipoecogeno e qualche spot iperecogeno; coesistono alcune minime microcisti.
Non si evidanziano comunque formazioni nodulari isolate, sia mammogr. che ecograf."

Grazie per l'aiuto...

Un saluto.
[#1] dopo  
Dr. Ivano Schito
20% attività
0% attualità
0% socialità
CASTROVILLARI (CS)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2004
Gentile signora,
occorrerebbe vedere prima di tutto le sue condizioni cliniche(febbre?dolore mammario? per es.) e comunque considerata l'eta' a mio avviso e' opportuno fare una duttulo grafia e cmq una biopsia nella sede di addensamento strutturale.
mi faccia sapere
[#2] dopo  
Dr. Mario Dambrosio
24% attività
0% attualità
0% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Consiglierei comunque un accertamento bioptico.
[#3] dopo  
23297

Cancellato nel 2008
Gentile signora


rispondo con ritardo al suo quesito poiche' solo ora ne vengo a conoscenza diagnostica.
La descrizione della sua RX di recente attuazione depone per presenza in QSE dx di area con microcalcificazioni displasiche e co-presenza di distorsione mammaria degne di ulteriore indagine strumentale.
Dovrebbe effettuare una RMN dell'area micocalcifica con eventuale biopsia che data la complicanza morfologica si richiede.

DOTT.VIRGINIA A.CIROLLA
[#4] dopo  
Utente 743XXX

Iscritto dal 2005
In data 14 ottobre 2005 sono stata operata. La diagnosi è la seguente:"Focolai multipli di papillomatosi intraduttale con atipie (atipie di IV grado sec Foncam)(quadrante supero-esterno)della mammella dx.Fibroadenoma intra e pericanalicolare.Rari focolai di iperplasia epiteliale duttale atipica (atipie di £ grado sec Foncam).Fifroadenosi nel tessuto fibroghiandolare mammario circostante. Cute e tessuto fibroadiposo della fascia senza particolare alterazioni."
Posso gentilmente avere una spiegazione un pò più terra a terra cioè che una persona come me possa capire?.... Grazie della vostra collaborazione.
Antonella
[#5] dopo  
23297

Cancellato nel 2008
Gentile amica

la descrizione del suo esame strumentale depone per papilloma intraduttale in QSE dx in MFC bilaterale e coesistenza di fibroadenosi.
Siamo nel campo delle neoformazioni benigne che comunque richiedono ulterire approfondimento diagnostico sopratutto per lo studio delle atipie cellulari di grado IV in Foncam.
Le consiglio una RMN con studio particolareggiato dell'area di adenosi e papillomatosi pregresse e di continuare i controlli senologici in modo costante con ETG MAMMARIA bilaterale e studo del cavo ascellare ogni sei mesi ed RX mammografia una volta l'anno con videat senologico accurati.


DOTT.VIRGINIA A.CIROLLA

UNIVERSITA' DI ROMA LA SAPIENZA
[#6] dopo  
23297

Cancellato nel 2008
Gentile amica

la descrizionedl suo esame ecografico depone per papilloma intraduttale in QSE dx in MFC bilaterale e coestistenza di fibroadenosi.
Siamo nel campo delle neoformazioni benigne che richiedono approfondimento diagnostico soprattutto per lo studio delle atipie cellulari di grado IV in FONCAM.
Leconsiglio di effetuare una RMN con studio particolareggiato dell'area di adenosi e papillomatosi pregresse e di continuare i controlli senologici in modo costante e secondo i protocolli.

DOTT.VIRGINIA A.CIROLLA


MEDICO CHIRURGO
FORMAZIONE IN SENOLOGIA
DIPLOMA DI ECOGRAFIA NELLA SCUOLA DI SENOLOGIA PROF.VERONESI
www.forumsalute.it
www.farmasalute.it
www.lilt.it
www.fitmail.it
www.medicitalia.it
www.mastectomia.it