Utente 293XXX
Salve, mi e' stata recentemente diagnosticata la BXO. I primi segni sono apparsi circa un anno fa, ma solo recentemente la malattia si e' manifestata in forma molto visibile (anello bianco, fimosi / parafimosi, punti rossi sul glande - non so se questi ultimi hanno a che fare con la bxo) ed e' stata facilmente diagnosticata. Il dottore (non specialista) che mi ha visto ha detto che era poco piu' che una seccatura risolvibile con la cironcisione.

In attesa di consulto con andrologo (in due settimane) volevo farmi un'idea piu' specifica. Ho letto diverse cose in materia e sono preccupato per il fatto che del sangue e' stato rintracciato nelle mie urine. Ne deduco che posso anche essere affetto da uretite. Se cosi' fosse, e' corretto ritenere che la circoncisione non sia rimedio sufficiente?

Quale probabilitita' ha questa malattia di tramutarsi in cancro (particolarmente se estesa all'uretra)?

Ho visto anche che la malattia puo' richiedere interventi radicali e da esiti incerti come la uroplastica di Johansen. E' possibile che questa sia una procedura che si impone da subito o normalmente dopo quanti anni?

Anche gradirei la vostra opinione su come (e sopratutto se e' possibile) bloccare la degenerazione della malattia dopo intervento chirurgico. Quali procedure possono essere consigliate (dieta, detergenti, ecc.)

Attendo responso dall'andrologo che vedro' in 2 settimane, ma volevo iniziare a formarmi un'opinione in merito ed a raccogliere informazioni da parte di esperti (cosi' almeno so di che male devo morire...).Si trovano molte cose su internet e forum con opinioni svariate: difficile orientarsi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore
la balanite sclerotica obliterante (BSO) puù essere sospettata clinicamente dimostrata dopo esame istologico.
l circoncisione, con asportazione del prepuzio risolve generalemente il problema.
sono richiesti controlli abbastanza accurati nel tempo, più o meno gli stessi di chiunque sia sottoposto a circoncisione.
un buon andrologo o dermatologo la può aiutare
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore
la balanite sclerotica obliterante (BSO) puù essere sospettata clinicamente dimostrata dopo esame istologico.
l circoncisione, con asportazione del prepuzio risolve generalemente il problema.
sono richiesti controlli abbastanza accurati nel tempo, più o meno gli stessi di chiunque sia sottoposto a circoncisione.
un buon andrologo o dermatologo la può aiutare
cari saluti