Utente 311XXX
Salve a tutti e grazie per il lavoro che fate su questo sito.
Ho 28 anni e da circa 3 anni fa mi sono sottoposto ad un'intervento di varicocele, dopo l'intervento non ho avuto mai nessun problema ne di erezione ne di sensibilità. Da circa un mese la situazione è peggiorarata, cioè, inizialmente ci voleva un po' di più per avere un erezione del pene, poi a metà rapporto quando dovevo mettere il preservativo si "ammorbidiva" un po tutto. Questo mi ha un po' allarmato e ho notato sempre più che nella parte sinistra dello scroto(dove c'è la cicatrice)e nella parte sotto del pene non ho sensibilità. Ho notato anche che il pene in erezione non è sempre come era prima, sembra un po' più "morbido".Tutto questo quando ho rapporti sessuali. Mi capita di avere erezioni notturne ma certe volte con la mia fidanzata sembra proprio "morto" e non cè verso, mentre altre volte non ho nessun problema.Ho notato inoltre un abbassamento nell'appetito sessuale.
Che esami mi consigliate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Geent.le utente

dopo tre anni dall'intervento, se è da solo un mese che è insorta la sua sintomatologia, non c'è una correlazione con l'intervento avuto, mentre servirebbe una visita specialistica per chiarire il calo della libido attraverso esami specifici quali quelli ormonali ed eventualmente altri esami che solo lo specialista sarà in grado di prescrivere.

Un cordiale saluto