Utente 251XXX
Salve, io ho 26 anni. . da due soffro di ipertono simpatico diagnosticato dopo una fase di stress. al momento assumo cardicor 1, 25 per tachicardia ai cambi posturali la quale mi infastidiva mplto anche durante i pasti. holter presso chè negativo (segnalato solo cardiopalmo) e test da sforzo pure. corro e cammino 45 min ogni gg. ora sono migliorata… a volte nn prendo la pastiglia visto che è una dose minima, ma a volte nn posso farne a meno. volevo chiedere il cuore ne soffre di questa accelerazione cardiaca posturale? anche perchè l ho solamente qnd mi alzo o cambio posizione oppure qnd sto ferma sui due piedi.poi se inizio a camminare, mi passa. sembra di dover scaricare adrenalina... non ci sono altre cure? è normale con questa problematica avere spesso il fisico in fibrillazione? sul chi va là? essere spesso più sensibile agli avvenimenti o cmq più in ansia rispetto ad altre persone?ringrazio anticipatamente x la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente, pur rispettando chi le ha prescritto il betabloccante, personalmente non condivido questa terapia nel suo caso. Le modifiche posturali possono accompagnarsi all'innesco di meccanismi di compenso autonomico e non per questo assumono significato patologico. Non assumere costantemente il betabloccante può determinare tralaltro dei "rebound" sulla frequenza cardiaca. Le consiglierei di sospendere il farmaco gradualmente per vedere se riesce a tollerare le variazioni di frequenza (che le ripeto sono normali).
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio per la risposta……mi è stato detto che però prendere mezza pastiglia per smettere , visto che è la dose minima, sarebbe come non prenderla. per questo la prendo un gg si e uno no…..ho raggiunto anche i 170 battiti in cambio posturale…..e non riuscivo a mangiare a volte forse x la preoccupazione…facendo molta attività crede che possa passare???
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'attività fisica non può che farle bene, ma se l'associa ad una corretta alimentazione. Il suo peso andrebbe aumentato, perchè anche questo può incidere nella genesi dei suoi sintomi.
Saluti cordiali