Utente 276XXX
Buongiorno, ho eseguito due elettrocardiogrammi a distanza di un anno circa per semplice controllo (uno durante donazione Avis) e in entrambi è risultato "Tracciato regolare - Blocco Branca Destra". Su mia richiesta sul cosa volesse dire questa seconda parte, il termine blocco non è simpatico riferito al cuore, è stato minimizzato e trascurato e mi hanno fatto donare e non detto di fare altri accertamenti. Mi sapreste spiegare cosa significa? Visto che il tracciato dice regolare, posso stare tranquillo? Devo approfondire? Non devo fare sforzi? Io per mantenermi in forma corro due volte a settimana a passo lento, posso continuare?. Grazie e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il,blocco di branca destra ê spesso anche congenito, ma in tal caso dovrebbe essere risultato sempre nei suoi Ecg, per esempio alla leva militare o per un intervento.
Se un blocco di branca destra unvece compare , non essendoci invece prima, è spesso a causa di problemi polmonari di vario tipo ( esempio nei forti fumatori, enfisematosi, etc)
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
Era da tanto che non facevo Ecg, ma non mi ricordo ci fosse questa dicitura molti anni fa. Non fumo e mai fumato, non sono in sovrappeso e sto bene. Unica cosa negli ultimi 3 anni, a volte, in estate, capitano alcuni momenti che durano alcune ore in cui sono stanchissimo (non necessariamente dopo aver fatto la mia solita corsetta, anche magari uno o due giorni dopo), stanco a livelli che non sono lucido e sbiascico anche a parlare, devo mangiare e dopo mangiato tutto piano piano rientra nella norma. Può essere che ho bruciato tutta l'energia? Non sono a dieta ma d'estate appunto corro e d'inverno no. Può avere un collegamento al Blocco branca dx. Cosa mi consiglia, cerco di correre meno e sicuramente già corro molto lento. Dovrei fare altre indagini? Ho il ferro basso dovuto anche alle donazioni trimestrali di sangue, dovrei interromperle per un pò? Grazie ancora dell'attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La sideremia bassa non e' certo divuta alle donazioni.
Sicuramente avra' fatto controlli del sangue occulto e fara' una dieta congrua . Se avesse familiarita' per diabete esegua un prelievo per emoglobina glicata ed eventualemnte una curva da carico glicidico
arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
Si fatto controllo sangue occulto tutto ok. Aggiungo che ho iniziato a donare anche perchè mi è stato riscontrato una poliglobulia (fatto indagini sui reni tutto ok) con valori Hb emoglobina 17,6% ematocrito 50,9 iniziali, valori che ora donando da 20 anni circa sono scesi a 16 e 48 circa. Però appena smetto di donare per oltre 6 mesi i valori tendono ad aumentare. Ora ferritina molto bassa (sotto vaore riferimento) però non mi consigliano di integrare con Ferrograd perchè aumenterebbe anche Hb e ematocrito. Cosa ne pensa nel complesso e le chiedo un parere ancora sulla mia corsetta estiva, è meglio evitare o può fare bene? Sospendo Avis? Grazie ancora.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi per il cuore non vedo certo problemi.
Anche per cio' che riguarda la poliglobulia non mi pare che vi siano controindicazioni
La saluto
cecchini