Utente 311XXX
Buongiorno.

Sono un ragazzo di 23 anni e quando ne avevo 13 sono stato operato di fimosi.
Purtroppo non ho ancora fatto sesso, quindi non saprei dire se questa cosa mi causa problemi nel rapporto di coppia, ma:
io mi masturbo abbastanza spesso, e dovendo fare un confronto fra quando lo facevo da ragazzino (cioè 13-16 anni) e adesso, mi sembra che la sensibilità della punta del pene sia diminuita nel tempo. Riesco sempre a venire, ma non sempre sento molto piacere come prima insomma e dopo un po' di volte faccio anche una certa fatica.

Può essere dovuto al fatto che, a causa dell'operazione, il mio pene ha glande praticamente sempre scoperto e quindi è diventato più "resistente" a stimoli esterni?

E' una cosa normale se associata a questa operazione?

E' un problema che può estendersi anche a eventuali rapporti sessuali?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non è possibile estrapolare un parallelo tra le sensazioni provate in corso di masturbazione e quelle,di per se diverse tra di loro,che si avvertono nel coito,anche con la medesima partner.Aqusto punto,onde evitare voli di fantasia,approfitterei per consultare uno specialista reale per un routinario controllo andrologico.Riesce ad evaginare con faciltà il prepuzio sul glande?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dr. Izzo, la ringrazio per la risposta e per il consiglio.

Sì, riesco con molta facilità a scoprire tutto il glande (se intendeva questo) tanto che nel messaggio appunto ho scritto che il glande è praticamente sempre scoperto.

Però mi interessava più che altro sapere questo: è possibile che questa diminuzione della sensibilità sia stata causata dall'operazione?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il rapporto tra sensibilità del glande e circoncisione esiste ma,a quanto riferisce,l'intervento risale a circa 10 anni orsono,per cui trovo la correlazione molto debole.Ci aggiorni dopo la visita andrologica,se ritiene.Cordialità.