Utente 310XXX
Salve a tutti spero di avere azzeccato lo specialista a riguardo...mi chiamo Marcello e come già pubblicato.in altri post sono una persona già di per se molto ansiosa quindi vorrei fare una domanda a me utile perché mi ha destato qualche perplessità!puó sembrare banale ma per me e importante!allora proprio oggi con la mia compagna abbiamo avuto 3 rapporti nel giro di mezza giornata uno distante dall'altro di 2 ore massimo!dopo l'eiaculazione e anche nel mentre come di consueto ho avuto un battito decisamente più accentuato cosa normale a mio avviso!al terzo rapporto dopo aver fatto molta fatica a concluderlo prima della eiaculazione ho avvertito un fastidio (non un dolore)una fitta chiamiamola così che e terminata dopo pochi secondi con annesse palpitazioni dovute sempre a mio avviso allo sforzo!la mia domanda e?l'eccessiva masturbazione o rapporti di coppia(con eccessiva intendo 3 rapporti x 2 o 3 volte a settimana)può portare a questi dolori-fastidi?grazie in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Stia pure tranquillo: percepire la propria attività cardiaca come accelerata o più forte del solito è assoutamente fisiologico in corso di attività emotivamente o fisicamente coinvolgenti.
Nulla di cui preoccuparsi, dunque.