Utente 292XXX
Salve, sono molto preoccupata.
Dopo diversi mesi di peripezie per questo linfonodo sospetto 20 giorni fa sono stata operata e ora aspetto l'esito che però tarda ad arrivare. Potrebbe essere un brutto segnale il fatto che ci mettano cosi tanto per darmi l'esito? mi avevano detto entro una decina di giorni..
L anatomopatologo lo stesso giorno dell'asportazione del linfonodo mi ha riferito di averlo sezionato e che ne è uscita una sostanza giallo-verdognola, e che sembrava come se fosse in "putrefazione", come se stesse "marcendo".
Che cosa potrebbe voler dire questo? è indice di brutte cose??
Sperando in una vostra risposta, porgo cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il riscontro riferitole dall'anatomopatologo non consente un orientamento diagnostico.
La definizione diagnostica è legata al commento sul materiale cellulare, e non liquido, della biopsia.

Cordiali Saluti