Utente 311XXX
Buongiorno,

Ho effettuato un Holter dinamico 24h con il seguente esito:

"ritmo sinusale, normale conduzione a-v, ridotta variabilita' circadiana della fc, non modificazioni del tratto st ai sintomi, non modificazioni del tracciato"

la frequenza cardiaca e' risultata:

media 61 bpm
max 101 bpm
min 44 bpm

Inoltre, nell'arco delle 24 ore, non e' risultato neanche un battito irregolare (ventricolari, sopraventricolari, mancati, pause, bradicardie, bi & trigemin, tachicardia, instabilita' rr). Risultano tutti a o (zero).

Quello che volevo sapere e' cosa voleva dire "ridotta variabilita' circadiana della fc".
E' una cosa fisiologica oppure e' un segnale di qualcos'altro?
Per ultimo volevo solo ricordare che sono costituzionalmente e di famiglia leggermente bradicardico.

Grazie in Anticipo,
Luca

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Vuol dire che non c'e' un calo notevole della frequenza cardiaca la notte rispetto al giorno, perche' appunto lei e' bradicardico (FC media 61 bpm).
Nessun problema
arrivederci
cecchini