Utente 200XXX
Buongiorno, il giorno 07/03 mi viene diagnosticata una TVP del tratto femoro (Hunter)-popliteo-vena piccola safena della gamba DX. Ho iniziato la terapia con Eparina, e successivamente terapia TAO fino all'interruzione definitiva della terapia il giorno 17/06 in quanto all'eco tutto risulta risolto, ed il d-dimero è 60. Durante tutta la terapia ho sempre indossato calza autoreggente in classe 2. Il mio chirurgo vascolare è stato un po' vago sul continuo dell'utilizzo della calza, del tipo "se la indossi è meglio se no non è grave", gradivo avere un secondo parere sulla possibilità di poter definitivamente sospendere l'utilizzo in quanto come ben saprete è davvero scomoda.

Grazie, cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
l'impiego della calza elastica è uno dei presidi più efficaci ai fini della prevenzione della Sindrome Postflebitica, che rappresenta una temibile sequela della TVP.
Le consiglierei di continuarne l'uso anche per un lungo periodo di tempo, sopportando questo sacrificio a fronte dei benefici che ne potrà ottenere.

Per completezza Le accludo il link ad un articolo che potrà esserLe utile:
http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-vascolare-e-angiologia/92-sindrome-post-flebitica.html