Utente 985XXX
Buongiorno, è da circa un anno che soffro di starnuti continui e prurito al naso. Mi è capitato tre volte di non riuscire a smettere di starnutire per tutto il giorno e sono dovuto andare a letto anche con mal di testa. Mi sono rivolto ad un allergologo dove in circa 6 mesi mi ha prescritto tre cure tutte con medicinali diversi (antistaminici e spray) e inoltre ho effettuato dei prelievi del sangue con i seguenti risultati (scrivo i più rilevanti):
- IgE SPECIFICHE (RAST) PER CHENOPODIUM A. (FARINACCIO) 0.31 (NEGATIVO)
- IgE SPECIFICHE (RAST) PER PARIETARIA OFFICINALIS 0.91 (BASSO).
Il medico con questi risultati mi ha detto che sono allergico alla parietaria e che devo fare il vaccino per 5 anni.
A me sembra che la cura è stata un pò troppo frettolosa in quanto il risultato mi sembra troppo basso da poter prescrivere un vaccino per 5 anni al costo di 2500 euro (per me è costosissimo visto che nella mia regione non è rimborsabile). Vorrei sapere se vale veramente la pena fare il vaccino e se mi aiuterà a farmi passare per sempre questo problema. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
se la sensibilizzazione alla Parietaria - al di là del valore risultato al RAST e in base alla Sua storia personale - risulta responsabile del quadro clinico, la prescrizione del "vaccino" antiallergico è indicata e condivisibile. Non necessariamente si devono completare 5 anni di terapia (si conviene infatti che la durata minima di tale trattamento corrisponda a 3 anni) e comunque, se vogliamo vederla da un altro punto di vista, si tratta comunque di meno di un euro e mezzo al giorno. Ad ogni modo resta sempre la possibilità di curarsi con i farmaci tradizionali.
Saluti,