Utente 311XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 24 anni che in data 1 luglio 2013 ha subito l'asportazione della cistifellea, causa calcoli.
Il decorso post operatorio è regolare e privo anche di piccole complicanze.
Sto seguendo una dieta indicata priva di grassi, fritture, alcolici etc etc. ed mi è stato consigliato di seguirla per 30 giorni almeno.
Nel caso in cui decidessi di interromperla e quindi di iniziare a mangiare progressivamente, in modo normale quali rischi correrei?
Cosa potrebbe succedere se bevessi una birra, un bicchiere di vino o un superalcolico? Quali conseguenze?

Ringrazio anticipatamente per la risposta
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo, la dieta che ha seguito è stata solo una precauzione, e forse eccessiva. La colecisti non c'è più per cui non corre alcun rischio ad iniziare una normale alimentazione. Vada tranquillo.

Cordialmemte

[#2] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Dottore la ringrazio per la risposta tempestiva.
L'unico problema che posso riscontrare è quindi quello di una digestione più lenta?
Infine una curiosità: come mai viene vietato l'alcool i primi periodi e non ad esempio le bibite gassate?
Grazie ancora

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
C'è una netta differenza fra alcol e bibita gasata. Non crede ?

Buona domenica.


[#4] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Certo, senz'altro. Pensavo che anche le bibite gassate creassero problemi!

Grazie ancora
Saluti
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri.