Utente 311XXX
salve sono un ragazzo di 31 anni e mi masturbo 2 o al massimo 3 volte alla settimana. il mio problema è che il giorno dopo la masturbazione il mio pene è ipersensibile e facilmente eccittabile. Questo per me è molto fastidioso e mi crea moltissimo imbarazzo e nervosismo e mi fa sentire male. è una cosa normale che succede questo? inoltre mi deconcentra molto ed ho paura a masturbarmi perchè so che poi il giorno dopo mi capita questo. se non mi masturbo non succede niente. puo aiutarmi la prego non so con chi parlarne.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,senza poterLa visitare,penserei ad una difficoltà ad evaginare il prepuzio sul glande e,quindi,parlerei di fimosi relativa.
Va da se che solo una diagnosi obiettiva possa chiarire e risolvere il disagio riferito.Contatti il medico di famiglia che Le saprà indicare lo specialista di riferimento.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
salve un altro medico ha detto che è possibile che io abbia il segnale di una condizione congestizio-infiammatoria pelvico-prostatica derivante da diverse ragioni: ciò accade perché a seguito della masturbazione ed ejaculazione il sistema stimolato e congesto si ipersensibilizza. L'unico modo per saperlo è almeno una valutazione clinica attenta preliminare da parte di un andrologo con la contestuale esecuzione dei tre esami fondamentali (ecodoppler prostatico e testicolare, spermiogramma)... cosa vuol dire? puo essere ? e se c'è un medico tramite mutua perchè questo medico mi ha chiesto una cifra esagerata oltre 1000 euro, per me è tantissimo
[#3] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
e cos'è la fimosi relativa ?
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si parla di fimosi relativa quando il prepuzio scivola con molta difficoltà sul glande,stringendolo come un cappio nella zona sottocoronale,con successiva iperemia del glande stesso (cioè eccessivo arrossamento).Quanto allìipotesi diagnostica formulata,non capisco la relazione con i testicoli, evidentemente,ha riscontroto la presenza di un varicocele,mentre concordo sull'esigenza di eseguire uno spermiogramma con coltura,necessario per valutare il potenziale di fertilità e la eventuale presenza di fenomeni flogistico infiammatori delle vie seminali.Il Servizio Sanitario Nazionale garantisce visite andrologiche con il pagamento del ticket.Ne parli con il medico di famiglia.Cordialità.